Breaking News
  • Villarreal-Roma, Spalletti: "Ora c'è spina dorsale. Vittoria in Europa? Non ci tiriamo indietro"
© Getty Images

Villarreal-Roma, Spalletti: "Ora c'è spina dorsale. Vittoria in Europa? Non ci tiriamo indietro"

Ecco le parole del tecnico al termine della sfida

VILLARREAL ROMA SPALLETTI / Al termine della sfida vinta contro il Villarreal, Spalletti, tecnico della Roma, ha parlato a 'Premium Sport': "Siamo stati bravi, soprattutto Dzeko, anche se a inizio gara eravamo troppo contratti.
E' qualcosa che ci capita in Europa e spero che il risultato ci dia la sicurezza necessaria".

DZEKO - "E' un ragazzo sensibile ed era diventato anche un po' nervoso.
Ora però sta dimostrando e il gol con finta è bellissimo, da attaccante vero.
Deve solo riuscire a trovare il suo equilibro, poi diventerà fortissimo".

EUROPA LEAGUE - "Con Ibrahimovic o senza, noi puntiamo a giocare il nostro calcio.
Per la vittoria finale non ci tiriamo indietro ma occorre pensare alle singole partite, perché è difficile mantenere un livello alto nelle prestazioni offerte, in un ambiente come quello di Roma, che offre tantissimo ma può mandarti in confusione alla prima sconfitta".

PRESTAZIONE - "Sono stati fatti dei passi in avanti ma c'è da lavorare.
La squadra ha le capacità di difendere e ripartire ma si perdono troppi palloni.
I singoli? Se il gruppo cresce, ne guadagnano anche i singoli.
Questa squadra aveva bisogno di maggior spina dorsale e sta nascendo e crescendo, da Fazio a Strootman, fino a Dzeko".

TURNOVER - "Torneremo tardi stanotte e dovremo fare dei cambi.
Vi farò vedere però che chi scenderà in campo farà bene".

L.I.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)