Breaking News
© Getty Images

Barcellona, senatori contro Luis Enrique: la situazione attuale e le prospettive future

Il tecnico asturiano, in scadenza a giugno, non rinnoverà il contratto

BARCELLONA LUIS ENRIQUE / Il 4-0 rimediato dal Paris Saint-Germain nell'andata degli ottavi di finale di Champions League ha aperto la crisi del Barcellona.
Salvo autentici miracoli sportivi - visto che nella storia della più importante manifestazione continentale per club nessuno ha mai rimontato un risultato del genere - i blaugrana non accederanno ai quarti di finale per la prima volta negli ultimi 10 anni (era il 2007 quando il Liverpool eliminò i catalani, ndr).
Considerato inoltre che, al netto dei due match da recuperare, il distacco nella Liga spagnola dal Real Madrid capolista rischia di essere di 7 lunghezze, si capisce perché questa stagione rischia di essere fallimentare per il Barça.
E non sarà certamente l'eventuale Coppa del Re da conquistare in finale contro l'Alaves a salvarla.
Una crisi che, secondo l'emittente radiofonica iberica 'Cope', affonda le sue radici addirittura allo scorso autunno allorché in campionato, tra le sconfitte contro l'Alaves ed il Celta Vigo, i blaugrana conquistarono appena 7 punti in 5 giornate.
Da allora si è rotto qualcosa nello spogliatoio, con i senatori schierati contro il tecnico asturiano: da Rakitic, rilegato spesso in panchina, a Piquè passando per Messi, in pochi 'sopportano' ancora Luis Enrique.

Barcellona, da Valverde a Koeman: inizia il casting per la panchina

'Lucho' dovrebbe (il condizionale è d'obbligo) finire comunque la stagione sulla panchina del Barcellona.
Ma, complice un contratto in scadenza a giugno ed una trattativa per il rinnovo che non è mai decollata, il prossimo anno ci sarà un nuovo allenatore.
Secondo le indiscrezioni di calciomercato che arrivano dalla Spagna, in pole ci sarebbe Valverde, attuale tecnico dell'Athletic Bilbao.
Ma le alternative non mancano, specie quelle che portano ad ex giocatori blaugrana come Sacristan (attualmente alla Real Sociedad), Koeman (che guida l'Everton), ma anche de Boer, libero dopo la breve esperienza all'Inter e Blanc, appiedato dopo l'avventura al Psg.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan  
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    Milan, 'doppia' ombra Ancelotti-Conte su Montella: contatti avviati
    La società pensa al futuro della panchina rossonera
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: spunta la clausola
    Il calciatore potrebbe liberarsi per 40-50 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Calciomercato Milan, UFFICIALE: rinnova Suso
    Lo spagnolo ha firmato il nuovo contratto fino al 2022
    Mercato   Napoli   Chievo Verona
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    Calciomercato Napoli, Inglese a gennaio: c'è l'accordo
    De Laurentiis e Campedelli avevano già discusso di tale eventualità
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Mercato   Lazio   Inghilterra
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Il Manchester United può beffare il City nella corsa al centrocampista biancoceleste
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Calciomercato Juventus, offerta 'monstre' dall'Inghilterra per Dybala
    Calciomercato Juventus, offerta 'monstre' dall'Inghilterra per Dybala
    Il Manchester United sta preparando 155 milioni di sterline per l'attaccante bianconero