Breaking News
  • Calciomercato Juventus, da Dybala a Tolisso: Marotta prepara i botti finali
© Getty Images

Calciomercato Juventus, da Dybala a Tolisso: Marotta prepara i botti finali

Da Evra a Kolasinac passando per Hernanes e Bentancur: super lavoro per il Dg bianconero

CALCIOMERCATO JUVENTUS / La Juventus è ripartita subito in campionato.
Dopo la sconfitta di Firenze, pesante più per la prestazione che non per il risultato, la squadra di Allegri è tornata a vincere a domicilio contro la Lazio e riportandosi un punto sopra (con una partita da recuperare contro il Crotone, ndr) alla Roma inseguitrice.
E mentre il tecnico livornese prepara già la sfida dei quarti di finale di Coppa Italia contro il Milan di mercoledì prossimo, la dirigenza bianconera è concentrata sul rush finale del calciomercato, con gli ultimi colpi in entrata da sistemare e quelli in uscita da perfezionare.
Dalla trattativa per il rinnovo del contratto di Dybala al nuovo tentativo in programma per Tolisso passando dalle cessioni di Evra ed Hernanes: Marotta prepara i botti finali del calciomercato Juventus di gennaio. 

Calciomercato Juventus, rinnovo Dybala: la situazione

Resta sempre congelato il rinnovo di Paulo Dybala fino al 2021.
L’agente dell’attaccante argentino è a Torino dallo scorso 18 gennaio, sebbene non risultino ancora incontri in agenda tra le parti.
Ieri Marotta ha lanciato messaggi distensivi, cercando di rassicurare tutto l’ambiente: "Ha un contratto lungo, volevamo solo adeguare il suo contratto ai livelli dei giocatori della sua caratura".
Eppure, la distanza non è stata ancora colmata.
Le intenzioni sono univoche, ma per proseguire il matrimonio con i bianconeri, la 'Joya' vuole un rinnovo sui 7 milioni a stagione in sintonia con il suo valore, di circa 120 milioni di euro.

Mercato Juventus, nuovo tentativo per Tolisso.
Bentancur in stand-by

Rinforzare il reparto mediano resta uno degli obiettivi principali di questa sessione invernale del calciomercato Juventus.
Oltre all'arrivo del venezuela Rincon dal Genoa, la dirigenza bianconera vorrebbe regalare un altro centrocampista, ma di qualità, a Massimiliano Allegri.
Sebbene non possa giocare la Champions League, il primo obiettivo era e resta Corentin Tolisso.
Finora, però, i campioni d'Italia si sono scontrati con il muro eretto dal presidente Aulas che vuole trattenere il 22enne transalpino al Lione fino al termine della stagione ed ha rifiutato anche l'ultima proposta della 'Vecchia Signora' di 35 milioni di euro più 5 di bonus, valutandolo tra i 40 ed i 50 milioni.
Come raccontato da Calciomercato.it, la Juventus farà comunque un altro tentativo per Tolisso nell'ultima settimana di trattative.
La prima alternativa al francese è rappresentata dal brasiliano Luiz Gustavo dato in partenza dal Wolfsburg.
A parte la concorrenza dell'Inter, c'è da fare i conti con le richieste della società tedesca che si aggirano intorno ai 15 milioni e che, soprattutto, non prende in considerazione la formula del prestito con diritto di riscatto.
Resta invece in stand-by l'operazione che riguarda Rodrigo Bentancur: la Juve ha già bloccato il 19enne uruguaiano per la prossima stagione, ma potrebbe decidere di anticipare il suo arrivo dal Boca Juniors a questa finestra di mercato qualora non dovesse centrare gli altri obiettivi. 

Calciomercato Juve, tempo di cessioni: Hernanes ed Evra in partenza

Non soltanto colpi in entrata in questi ultimi nove giorni di mercato.
La Juventus ha anche necessità di cedere.
L'indiziato numero uno a lasciare Vinovo è sempre Hernanes.
Per il centrocampista brasiliano si è parlato della possibilità di un clamoroso ritorno alla Lazio o di un approdo al Genoa che già lo aveva corteggiato la passata estate.
Ma non è escluso che l'ex interista lasci l'Italia e, visto che si è di molto raffreddata la pista Valencia dopo l'addio di Prandelli e che la proposta del Fenerbahce non convince del tutto, anche l'Europa.
Da tempo il suo nome è entrato nell'orbita delle squadre della Mls americana ed in particolare dei Los Angeles Galaxy ma, come riportato dalla nostra redazione, sul tavolo di Hernanes c'è anche la proposta dei cinesi del Guangzhou qualora Paulinho dovesse passare al Jiangsu.
Altra questione in bilico è quella che riguarda Patrice Evra: l'esperto terzino francese sta decidendo il suo futuro in questi giorni.
Dopo Valencia e Crystal Palace, si fa strada la possibilità di un ritorno in patria al Monaco oppure al Lione, il cui tecnico Genesio ha dichiarato: "Evra è un grande giocatore e potrebbe interessarci, ma niente è ancora deciso". Dalla sua permanenza o meno in bianconero dipende anche il destino di Sead Kolasinac: l'esterno mancino bosniaco arriverà sicuramente a costo zero in estate, ma potrebbe arrivare subito dallo Schalke 04 a fronte di un indennizzo di 2 milioni di euro più bonus.