Breaking News
© Getty Images

Milan-Torino, Montella: "Bacca-Lapadula, sana competizione. Romagnoli influenzato"

L'allenatore rossonero ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Coppa Italia

MILAN TORINO MONTELLA - Conferenza stampa di vigilia del match di Coppa Italia per Vincenzo Montella.
Per le news Milan e  in pieno calciomercato, tutte le dichiarazioni dell'allenatore rossonero in vista del temibile incrocio a 'San Siro' contro la formazione di Mihajlovic: "Ci teniamo molto a questa competizione, anche perché dobbiamo ricordarci dove ci ha portato la Coppa Italia nella scorsa stagione e mi riferisco ovviamente alla Supercoppa di Doha - ha esordito Montella - È una gara secca quindi l'approccio deve essere come quello di una finale, perché ogni errore può costare caro.
Il Torino dispone di ottimi giocatori ed è una squadra allenata molto bene, sicuramente non sottovaluteremo l'impegno.
Hanno un attacco mobile e un centrocampo molto tecnico, dovremo fare attenzione alle loro individualità.
Il fatto di affrontarli due volte in pochi giorni significa che non ci saranno alibi per la sfida di lunedì, noi e loro partiamo sullo stesso piano".

FORMAZIONE - "Oggi avrò il quadro completo sulla condizione dei ragazzi, abbiamo qualche problema: Antonelli non si è allenato per un affaticamento, Romagnoli ha avuto un attacco influenzale quindi credo non sia recuperabile.
Stiamo preparando la partita di stasera senza di loro.
Per quanto riguarda i rientri, Kucka è sicuramente recuperato, per Abate vedremo oggi.
Non faremo grossi cambiamenti, qualche cambio ci sarà, ma niente stravolgimenti.
Cercheremo di mettere in campo la formazione migliore".

GRUPPO - "Stanno facendo tutti bene dall'inizio del campionato, uno su tutti è Abate.
Sono ragazzi con voglia di rivalsa, mi auguro di convincerli che si possa migliorare ancora.
Il rigore parato da Donnarumma contro il Torino ha sicuramente ha cambiato la nostra stagione.
Da quella partita la squadra è cresciuta molto, purtroppo lo hanno fatto anche gli altri.
Gli avversari ora ci affrontano dando quel qualcosa in più, e noi dovremo essere bravi a farci trovare pronti".

News Milan, Montella sul dualismo Bacca-Lapadula

Montella, infine, si è soffermato sul dualismo tra Lapadula e Bacca, oltre al rendimento di Bertolacci: "Tra Lapadula e Bacca c'è sana competizione, come succede in altri reparti.
Il gol di Bacca ha un significato importante.
Sono felice per loro
.
Bertolacci? Ha fatto tre partite in tre ruoli diversi, quindi non deve dimostrare niente a nessuno.
Ha giocato sempre ottime partite, è il nostro jolly di centrocampo visto che ha giocato da regista, da interno e anche più avanzato".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Milan
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Calciomercato Juventus, suggestione Cavani: primi contatti!
    Milan più defilato, ci sono anche Real Madrid e Bayern Monaco
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Calciomercato Milan, arriva un Kessie 'bis' a gennaio
    Jankto e Duncan gli obiettivi rossoneri in vista della riapertura del mercato
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Montella ha ribadito la sua importanza e finalmente è il momento della firma
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Ormai chiusa la trattativa per il prolungamento dell'esterno spagnolo
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    L'attaccante del Genoa è corteggiato anche dall'Inter e dalla Juventus