Breaking News
© Getty Images

Lazio, Pioli: "Dimostriamo di essere da Europa. Il calciomercato..."

Il tecnico biancoceleste ha parlato dal ritiro di Auronzo di Cadore

LAZIO PIOLI CONFERENZA  / AURONZO DI CADORE - La Lazio ha iniziato oggi il ritiro in Veneto, ad Auronzo di Cadore: la formazione biancoceleste dovrà preparare il preliminare Champions e una stagione che partirà con la Supercoppa in Cina. 

Tutte news Lazio affrontate dal tecnico Stefano Pioli in conferenza stampa: "Abbiamo gettato le basi per essere una squadra di alto livelo e dimostrato di averne spirito e qualità Ora vogliamo confermarci, continuando a giocare un calcio propositivo.
Obiettivo? Dobbiamo migliorare e dimostrare di essere una squadra intelligente: scendere in campo per vincere tutte le partite e dimostrare di essere una squadra che può stare in Europa".

Pioli continua: "Abbiamo messo in mostra un metodo di gioco spettacolare, non abbiamo subito tanto, siamo stati la terza miglior difesa della Serie A.
Possiamo migliorare, ho un gruppo compatto e con valori importanti.
Abbiamo giocatori con grande esperienza e professionalità, c'è il giusto mix tra giovani e calciatori esperti". 

Inevitabile parlare di calciomercato: "L'obiettivo era sfoltire ed effettuare qualche acquisto.
La società sa quali sono le esigenze mie e della squadra.
Mauri? Dispiace perderlo, ma è stata una decisione consensuale.
Gli auguro il meglio.
Biglia? E' un calciatore importante per me e per la soietà.
E' fondamentale per il nostro percorso". 

Pioli parla poi di Morrison: "Sta facendo molto bene, è un giocatore di grande qualità ed ha ottime capacità fisiche e mentali.
Può giocare sia come centrocampista che come trequartista".

La prima sfida sarà con la Juventus: "Inizia una nuova stagione e c'è entusiamo e positività.
Ora la priorità sono Supercoppa e playoff Champions.
Con l'addio di Pirlo e Tevez, i bianconeri hanno perso due grandi calciatori ma il loro mercato è comunque ottimo.
Chi ha fatto meglio? Non lo so, ognuno utilizza le risorse che ha e noi dobbiamo essere bravi a confermarci.
Alla fine il risultato lo darà il campo". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    La Moviola di CM.IT: Milan, nessun caso Zapata. Fiorentina furiosa...
    I VIOLA CHIEDONO INVANO DUE RIGORI PER GLI INTERVENTI SU ASTORI E GIL DIAS
    Serie A   Sampdoria   Milan
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    Serie A, Sampdoria-Milan 2-0: zampata-Zapata. Gioisce Giampaolo
    L'attaccante dei liguri colpisce su errore dell'omonimo rossonero. Alvarez conclude la festa con il raddoppio
    Serie A   Torino   Juventus
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Il tecnico granata: "Avevamo preparato la gara in maniera diversa"
    Serie A   Juventus   Torino
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    L'allenatore bianconero così: "Ogni tanto Miralem deve essere più leader in mezzo al campo. Sono contento dei ragazzi"
    Serie A   Spal   Napoli
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Serie A, Spal-Napoli 2-3: decide Ghoulam, paura per Milik
    Decide una rete dell'algerino a pochi minuti dal termine
    Serie A   Roma   Udinese
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Serie A, Roma-Udinese 3-1: Dzeko-El Shaarawy, Delneri a picco
    Tutto facile per i giallorossi che chiudono il conto già nel primo tempo: friulani sempre più in crisi
    Serie A   Milan   Sampdoria
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Sampdoria-Milan, Montella: "Noi forti quasi come il Napoli"
    Il tecnico rossonero parla alla vigilia del match con i blucerchiati