Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, Fassone: "La priorità è l'attacco. Dispiaciuti per la vicenda Salah"

Il direttore generale dei nerazzurri fa il punto sulla formazione di Roberto Mancini

CALCIOMERCATO INTER FASSONE / RISCONE DI BRUNICO - Protagonista delle prime settimane di calciomercato, l'Inter vuole ora completare l'opera assicurando a Roberto Mancini i rinforzi necessari per una rosa in grado di competere per il vertice in Italia. I nerazzurri sono al lavoro a Riscone di Brunico e il direttore generale Marco Fassone intervistato da 'Sky' fa il punto sul calciomercato Inter: "Stiamo cercando di fare il meglio per costruire una rosa completa il prima possibile. Siamo soddisfatti del lavoro fatto finora ma siamo solo al 9 luglio. Siamo solo a metà dell'opera e lavoriamo per completarla". 

PERISIC E SALAH - "Perisic e Salah? I nomi li conoscete, stiamo lavorando per coprire i ruoli scoperti. In attacco siamo numericamente in deficit, mentre in altri reparti siamo in sovrannumero e qualcuno dovrà lasciarci. Cessioni? Chi arriva all'Inter ha piacere a rimanere qui e per lasciarci ci pensa bene. Quest'anno c'è l'ingresso della lista dei 25 calciatori e per qualcuno è inevitabile la cessione".

FIORENTINA - "Abbiamo già replicato, abbiamo preso una posizione forte. Ci è dispiaciuto essere messi sotto attacco per una vicenda nella quale non c'entriamo nulla. Ho parlato con i dirigenti della Fiorentina per spiegare che noi siamo alla finestra e non abbiamo fatto nessuna scorrettezza". 

FIGC - "I dubbi sugli investimenti delle milanese? E' giusto che Tavecchio si ponga delle domande ma i conti si faranno a fine agosto. Il presidente comunque ha anche aggiunto che queste squadre saranno in regola al momento opportuno". 

STADIO - "Il progetto di riqualificazione della città di Milano con due club importanti è un progetto comune: se non va avanti il Milan, non può farlo l'Inter. Noi vogliamo ristrutturare 'San Siro' e fare un investimento importante". 

MEDEL - "E' un calciatore molto importante, con il Cile ha fatto benissimo e resta un punto fermo per noi. Dopo di che, la priorità è completare il reparto offensivo: va sostituito Podolski, poi ci fermeremo, faremo il punto e vedremo come muoverci e se saremo riusciti a finanziare le successive operazioni con qualche cessione". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, Perisic-Martial: Mourinho non convinto
    Calciomercato Inter, Perisic-Martial: Mourinho non convinto
    Lo 'Special One' preferisce riflettere sulla formula proposta dai nerazzurri
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, la Samp toglie Schick dal mercato
    Calciomercato Juventus, la Samp toglie Schick dal mercato
    Il club doriano vorrebbe trattenere il ceco per un'altra stagione
    Mercato   Inter   Sassuolo
    Calciomercato Inter, Candreva Out: già scelto il sostituto
    Calciomercato Inter, Candreva Out: già scelto il sostituto
    In caso di partenza dell'esterno, direzione Chelsea, pronto l'assalto a Berardi del Sassuolo
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, 'pericolo' Mourinho per Vidal
    Calciomercato Inter, 'pericolo' Mourinho per Vidal
    Il Manchester United piomba sul cileno del Bayern Monaco
    Mercato   Inter   Cina
    Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Moukandjo osservato speciale
    Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: Moukandjo osservato speciale
    Il capitano della Nazionale camerunese è stato voluto al Jiangsu da Sabatini e Capello
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, offerta shock per Milinkovic-Savic
    Calciomercato Juventus, offerta shock per Milinkovic-Savic
    Anche l'Inter ha presentato una proposta importante per il serbo, ma la Lazio le ha rifiutate entrambe
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato Juventus, agente Schick: "Ecco qual è il problema"
    Calciomercato Juventus, agente Schick: "Ecco qual è il problema"
    Pavel Paska spiega perché è saltato il trasferimento dell'attaccante della Sampdoria