Breaking News
  • Calciomercato Inter, l'obiettivo numero uno è Jovetic
© Getty Images

Calciomercato Inter, l'obiettivo numero uno è Jovetic

Per l'attacco Mancini vuole l'attaccante del Manchester City

CALCIOMERCATO MANCHESTER CITY JOVETIC INTER MANCINI / MILANO - Dopo aver rinnovato il contratto di Icardi e aver blindato in nerazzurro l'attaccante, il mercato dell'Inter per quanto riguarda il reparto offensivo potrebbe non essere chiuso.
Secondo quanto riportato da 'Sky Sport', l'obiettivo numero uno di Roberto Mancini per l'attacco sarebbe Jovetic.
Il tecnico stima molto l'ex Fiorentina e Ausilio starebbe portando avanti la trattativa sotto traccia, sperando di convincere il City a privarsi del montenegrino.

A.D.S.

Articoli Correlati

Mercato   Inter   Milan
Calciomercato, Inter-Milan: derby a gennaio per Pastore
Calciomercato, Inter-Milan: derby a gennaio per Pastore
L'argentino potrebbe lasciare il PSG per giocare con maggiore continuità e non perdere il Mondiale
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, accordo Ramires. Ma se a gennaio arriva un Big...
Calciomercato Inter, accordo Ramires. Ma se a gennaio arriva un Big...
L'affare mette tutti d'accordo, ma può saltare se arriva un altro extracomunitario 'top'
Mercato   Napoli   Inter
Calciomercato, da Icardi a Mertens: gli incroci di Napoli-Inter
Calciomercato, da Icardi a Mertens: gli incroci di Napoli-Inter
Tante le trattative avviate e non concretizzate negli anni
Mercato   Milan   Inter
Calciomercato, Lucas Lima offerto sia al Milan che all'Inter!
Calciomercato, Lucas Lima offerto sia al Milan che all'Inter!
L'agente Kia Joorabchian ha proposto il giocatore alle due milanesi a margine del derby di domenica sera
Mercato   Inter  
Calciomercato Inter, agente Özil esce allo scoperto
Calciomercato Inter, agente Özil esce allo scoperto
Il trequartista tedesco è in scadenza di contratto con l'Arsenal
Mercato   Inter   Inghilterra
Calciomercato Inter, Özil 'spara' alto: ecco l'offerta nerazzurra
Calciomercato Inter, Özil 'spara' alto: ecco l'offerta nerazzurra
Il trequartista tedesco chiede una cifra troppo elevata per l'ingaggio