Breaking News
  • Italia under-21, Tavecchio: "Se non vinciamo l'Europeo non è la fine del mondo"
© Getty Images

Italia under-21, Tavecchio: "Se non vinciamo l'Europeo non è la fine del mondo"

Il presidente federale ha parlato dell'impegno degli 'Azzurrini'

. p>CALCIO ITALIA UNDER 21 DI BIAGIO EUROPEI TAVECCHIO / ROMA - In occasione del premio letterario 'Antonio Ghirelli' la cui premiazione è andata in scena al Foro Italico, il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha espresso il suo parere sull'impegno della nazionale under-21, che disputerà l'Europeo di categoria dal 17 giugno in RepubblicaCeca.
Queste le parole del dirigente raccolte dal sito ufficiale della federazione: "Questa competizione mette in palio due premi: gli Europei e la partecipazione alle Olimpiadi che sono il massimo dell'espressione sportiva.
Se non riuscissimo a vincere non sarebbe la fine del mondo ma abbiamo i valori dell'Italia da portare sul podio".

LE PAROLE DI UVA - A tal proposito si è espresso anche il direttore generale Michele Uva: "A livello organizzativo ho lavorato molto per mettere nelle condizioni migliori la squadra e lo staff.
Nutriamo grande speranza per l'Europeo perché conosciamo il lavoro di Di Biagio e la qualità del gruppo".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)