Breaking News
© Getty Images

Napoli, UFFICIALE: ricorso d'urgenza contro la squalifica di Benitez e la multa ad Higuain

L'avvocato Grassani spiega su cosa poggeranno i due ricorsi

NAPOLI RICORSO SQUALIFICA BENITEZ / NAPOLI - Sorpresa in casa Napoli per la squalifica di una giornata inflitta a Benitez dal giudice sportivo.
Gli azzurri hanno preannunciato ricorso per lo stop al tecnico spagnolo e anche per la multa di 10mila euro inflitta a Gonzalo Higuain: le due sanzioni sono diventate le notizie principali tra le ultimissime calcio Napoli

Le basi su cui si fonderanno i due ricorsi sono spiegate a 'Radio Crc' dal legale del club azzurro Mattia Grassani: "Ho appena parlato telefonicamente con De Laurentiis e impugneremo entrambi i provvedimenti.
Sul provvedimento di Higuain c’è estrema genericità, non è circostanziato né il destinatario né la frase.
Si tratta però di un'ammenda che può essere ridotta  - le parole dell'avvocato - mentre il provvedimento che stona maggiormente è lo stop di un turno per Benitez rispetto ad una frase che nel comunicato viene definita come 'proclama', l'allenatore non ha fatto un comizio ma avrà dato sfoto ad un pensiero personale".

Grassani entra nel dettaglio della decisione del giudice sportivo: "Nel comunicato ravvisiamo un'anomalia, nel senso che la frase di Benitez è stata pubblicata con un virgolettato, invece il comportamento di Higuain è generico.
Quando si tratta di una frase isolata che non ha un preciso destinatario, difficilmente viene sanzionata con la squalifica quindi siamo fiduciosi.
La ricostruzione del comunicato in questione è asettica, manca di un prologo e di un conseguente sfogo che tutti hanno visto attraverso le immagini televisive.
Higuain non è improvvisamente impazzito per cui incontrando uno dei portieri lo ha ricoperto di insulti ed è per questo che con le dovute valutazioni potremmo arrivare ad una riduzione dell'ammenda.
Per ciò che concerne Benitez, invece, è fortemente penalizzato e lo stop può incidere sul rendimento di tutta la squadra".
Resta da vedere quanto questa squalifica possa avere un'influenza sul futuro del tecnico spagnolo in azzurro e quindi su tutto il calciomercato del Napoli. 

Infine, sulla possibile inchiesta federale su Parma-Napoli, il legale degli azzurri spiega: "Per evitare strumentalizzazione con De Laurentiis abbiamo parlato solo dei ricorsi".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Benevento  
    Benevento, UFFICIALE: Lucioni positivo all'antidoping
    Benevento, UFFICIALE: Lucioni positivo all'antidoping
    Il difensore sannita sospeso in via cautelare dopo il test in seguito alla gara con il Torino del 10 settembre
    Serie A  
    Serie A, sesta giornata: le probabili formazioni
    Serie A, sesta giornata: le probabili formazioni
    Ecco i possibili schieramenti del sesto turno secondo gli inviati di Calciomercato.it
    Serie A   Roma   Udinese
    Roma-Udinese, Di Francesco: "Nainggolan in dubbio. Mertens..."
    Roma-Udinese, Di Francesco: "Nainggolan in dubbio. Mertens..."
    Il tecnico giallorosso risponde alle domande dei giornalisti alla vigilia del sesto turno di campionato
    Serie A   Juventus   Torino
    Juventus-Torino: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
    Juventus-Torino: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
    Le ultime sul derby di Serie A in programma domani sera
    Serie A  
    Serie A, da André Silva a Pavoletti: i nuovi bomber a secco
    Serie A, da André Silva a Pavoletti: i nuovi bomber a secco
    C'è chi ha trovato ancora poco spazio e chi deve tornare in forma. E intanto i 'fantallenatori' tremano
    Serie A  
    Serie A, Inter e Napoli: più rigori col VAR. Eccezione Roma
    Serie A, Inter e Napoli: più rigori col VAR. Eccezione Roma
    Sono già 22 i penalty concessi nelle prime cinque giornate di campionato
    Serie A  
    La Moviola di CM.IT: Mbaye sbilancia Eder, rigori ok per le milanesi
    La Moviola di CM.IT: Mbaye sbilancia Eder, rigori ok per le milanesi
    Il Var conferma il danno procurato e la decisione dell'arbitro Di Bello in Bologna-Inter