Breaking News
© Getty Images

Lazio, l'infortunio è di casa: quanti stop nei momenti chiave della stagione!

I biancocelesti devono fare i conti con problemi fisici in determinati periodi ormai da qualche anno

LAZIO INFORTUNI ROCCHI BIGLIA 2013 2014 2015 / ROMA - Uno spiacevole ritornello echeggia tra le news Lazio ogni anno: la conta degli infortuni nei momenti decisivi della stagione.
Nelle ultime annate i biancocelesti hanno dovuto fare a meno di calciatori fondamentali per il conseguimento degli obiettivi, con i risultati che ne hanno risentito inevitabilmente.
Basti pensare ai due piazzamenti in Champions League sfiorati nel 2011 e nel 2012, nel corso dell'era Reja, quando l'Udinese si qualificò al posto della Lazio rispettivamente per la differenza reti e per un punto in più.
Salvo non riuscire a superare i playoff ad agosto, acuendo così il rammarico dei capitolini.

Ora come allora, i tifosi laziali sono preoccupati.
Nel mese di febbraio 2012 la Lazio giocava in Europa League contro l'Atletico Madrid di Simeone e doveva fare a meno a rotazione di elementi quali Dias, Rocchi, Brocchi, Mauri, Radu e Lulic.
L'eliminazione avvenne per mano di una squadra destinata a strabiliare il mondo intero di lì a poco tempo, certo, ma a maggio la Champions League sfumò per un punto di distacco dai friulani.

Esattamente dodici mesi dopo vennero meno i due migliori calciatori del momento: Miro Klose e Senad Lulic.
Il bosniaco si fece male a gennaio e stette fuori oltre un mese; il centravanti tedesco si lesionò il ginocchio il 3 febbraio, 24 ore dopo la chiusura del calciomercato, finestra invernale in cui Lotito e Tare non riuscirono a mettere le mani su un certo Felipe Anderson.

E già lo scorso dicembre la Lazio di Pioli visse una prima emergenza: ben undici stiramenti muscolari, da Klose a Candreva.
Per non parlare dell'infortunio di Felipe Anderson a gennaio. Oggi comincia la corsa finale per il secondo posto, rientrano i lungodegenti Gentiletti e Djordjevic ma prosegue la riabilitazione di de Vrij (senza di lui 4 sconfitte su 4, di cui la più amara con la Juventus poche ore fa) e si ferma Lucas Biglia, faro e metronomo di ogni azione biancoceleste.
La fortuna non si è voluta schierare dalla parte degli 'Aquilotti' negli ultimi anni, ma chissà che di qui a giugno il debito di malasorte non venga ripagato nel modo migliore possibile: centrando gli obiettivi che stanno facendo sognare il popolo biancazzurro.

M.T.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Lazio  
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    Il difensore è arrivato presso la clinica Paideia. Inzaghi lo attende, data l'emergenza difensiva
    Mercato   Lazio  
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    I precedenti in Serie A e non solo: da Saha a Felipe quando l'emergenza costringe all''affare'
    Notizie   Napoli   Lazio
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Le parole del tecnico azzurro dopo il largo successo all'Olimpico
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Lazio   Napoli
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Calciomercato Lazio, Milinkovic-Napoli: c'è la conferma
    Mateja Kezman, procuratore del centrocampista serba, sull'interesse degli azzurri per il suo assistito