Breaking News
  • Juventus-Monaco, ESCLUSIVO Rampulla: "Bianconeri più forti. Allegri? Mai avuto dubbi"
© Getty Images

Juventus-Monaco, ESCLUSIVO Rampulla: "Bianconeri più forti. Allegri? Mai avuto dubbi"

L'ex portiere dei piemontesi intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it

JUVENTUS MONACO CHAMPIONS RAMPULLA ALLEGRI ESCLUSIVO / GUANGZHOU (Cina) - La Juventus affronterà il Monaco nei quarti di finale di Champions League, una sfida che ritorna dopo la semifinale dell'edizione 1997/1998.
All'epoca, i bianconeri eliminarono i monegaschi vincendo a Torino per 4-1 e perdendo a Monaco per 3-2.

"Speriamo porti bene come allora - esordisce sorridendo Michelangelo Rampulla, ex portiere della Juve, in esclusiva a Calciomercato.it - Arrivati a questo punto non ci sono partite facili, il Monaco ha vinto a Londra contro l'Arsenal per 3-1, un campo per niente facile da espugnare.
Pero, tra le squadre che hanno passato il turno è la meno quotata.
Poi, ripeto, ai quarti non si arriva per caso, non è mai facile.
Ma la Juventus ha tutte le carte in regola per andare avanti in Champions".

Continua Rampulla, attuale allenatore dei portieri del Guangzhou Evergrande di Cannavaro, a Calciomercato.it: "La Juventus ha tenuto un profilo basso, consapevole però della propria forza.
I bianconeri sono più forti dei monegaschi, anche se per andare avanti in queste competizioni entrano in ballo anche altre componenti.
Allegri? Conosco Max, abbiamo fatto il corso di allenatore insieme, così come conosco Conte.
Antonio ha lasciato una squadra forte e Max è stato bravo ed intelligente a non stravolgere tutto subito.
Sono due allenatori con idee diverse, Allegri è stato bravo ad inculcarle con il tempo alla squadra e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
Ma, personalmente, non ho mai avuto dubbi su di lui, è un grande allenatore".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)