Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-WOLFSBURG

Ranocchia e Juan Jesus imbarazzanti. Delusione Kovacic. Benaglio insuperabile

ECCO LE PAGELLE DI INTER-WOLFSBURG:

 

INTER

Carrizo 6 – Si riscatta subito da una settimana vissuta nell’occhio del ciclone con un’uscita provvidenziale dopo pochi secondi.
Sfortunato nel rimpallo che genera lo 0-1 del Wolfsburg. 

Campagnaro 5.5 – Prova a garantire più copertura dietro rispetto a D’Ambrosio, ma con scarsi risultati.
Dal 67’ D’Ambrosio 6 – Buono il suo impatto sul match.
E i rimpianti aumentano.

Ranocchia 5 – Un mezzo svarione dopo due minuti e una lettura completamente sbagliata nei due gol che condannano l'Inter all'eliminazione.

Juan Jesus 4,5 – Costantemente in ansia, scala male nelle marcature e si dimentica di Caligiuri in occasione del gol del primo vantaggio tedesco.
Per il brasiliano ancora una serata di dimenticare.

Santon 6 – Si riconferma il migliore del pacchetto difensivo interista non rinunciando a spingere sulla sinistra quando serve con grande personalità.
Cala nel finale.

Guarin 5.5 – Molto al di sotto delle sue potenzialità.
Fulminato da Benaglio sul finale di primo tempo.
Finale in crescendo, ma non basta.

Medel 6 – Ringhia sugli avversari da vero pitbull tappando le falle in mezzo al campo e non solo.
Uno dei pochi a salvarsi.

Hernanes 6 – Suo il primo squillo del match, ma la posizione di esterno non esalta la sue qualità.
Meglio nella ripresa quando offre a Palacio l'assist del momentaneo pareggio.

Kovacic 5.5  – Fa fatica ad adattarsi nel ruolo di esterno di centrocampo nel 4-4-2 di Mancini.
Spesso richiamato dal tecnico non riesce mai ad accendersi.
Dal 54’ Kuzmanovic 6 – Poco filtro a centrocampo.
Reclama un rigore.

Palacio 6.5 – Impegno e generosità non mancano.
Suo il gol che dà una flebile speranza.
Il momento buio sembra essere alle spalle.

Icardi 5.5 – Ipnotizzato da Benaglio nella prima vera palla-gol della partita.
Molto volenteroso ma scarsamente incisivo in avanti.

All.
Mancini 5.5  – Parte con una formazione a trazione anteriore e l’inizio promette bene fino al gol di Caligiuri scaturito dalle solite amnesie difensive.
Vero è che se in un 4-4-2 gli esterni sono Hernanes e Kovacic, difficile andare lontano.

 

WOLFSBURG

Benaglio 7,5 – Reattivo su Hernanes, decisivo su Icardi, provvidenziale su Guarin e Palacio.
Prestazione da grande numero uno per l'estremo difensore svizzero.

Trasch 6.5 – Prestazione con poche sbavature.
Sicuro e pulito nelle chiusure.
Rischia poco o nulla.

Klose 6.5 – Concede poco ai terminali offensivi nerazzurri con attenzione e senso della posizione.

Knoche 6 – Performance di sostanza nel reparto arretrato del Wolsburg.
Concentrato e vigile fino alla fine.

Rodriguez 6 – Legge bene le situazioni più difficili dietro chiudendo bene le diagonali difensive.
Diligente.

Guilavogui 6 – Tocca un’infinità di palloni in mezzo al campo rompendo e avviando il gioco.
Motorino instancabile.

Luiz Gustavo 6.5 – Il padrone del centrocampo tedesco dirige le operazioni con autorità dettando bene i tempi di gioco.
Qualità da vendere.

Caligiuri 7 – Strozza il tiro al momento di battere a rete da buona posizione riscattandosi poco dopo realizzando il gol del primo vantaggio tedesco..
Prezioso anche in fase di non possesso lottando come un leone.
Dal 72’ Perisic 6 – Muscoli e quantità per il finale di gara.

De Bruyne 6.5 – Offre l’assist a Caligiuri per la rete del vantaggio dei lupi.
I suoi palloni messi in mezzo creano più di un grattacapo ai difensori interisti.

Vieirinha 6 – Non proprio a suo agio nella posizione di esterno destro avanzato.
Nonostante tutto match positivo.
Dal 84’ Arnold s.
v.

Dost 5.5 – Non al top della condizione il miglior realizzatore dei tedeschi.
Poteva essere un vantaggio per l’Inter.
Dal 63’ Bendtner 6 – Realizza il gol vittoria a qualificazione ormai in cassaforte.

All.
Hecking 6.5 – Per dirla alla Gialappas il Wolfsburg è squadra femmina che nel primo tempo si chiude a riccio per poi fare male nelle ripartenze sfruttando i grossolani errori della retroguardia interista.
Ripresa in quasi totale controllo del match.
Con Siviglia e Zenit è la squadra favorita per la vittoria finale.

Arbitro: Clattenburg (Ing) 6 – Da buon inglese interrompe pochissimo il gioco a beneficio del ritmo.
Partita correttissima.
Le poche sanzioni concentrate nel finale di partita.

 

TABELLINO

INTER-WOLFSBURG 1-2

Inter (4-3-1-2): Carrizo; Campagnaro (dal 67’ D’Ambrosio), Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel, Hernanes; Kovavic (dal 54’ Kuzmanovic); Palacio, Icardi.
All.
Mancini

Wolfsburg (4-2-3-1): Benaglio; Trasch, Klose, Knoche, Rodriguez; Guilavogui, Luiz Gustavo; Caligiuri (dal 72’ Perisic), De Bruyne, Vieirinha (dal 84’ Arnold); Dost (dal 63’ Bendtner).
All.
Hecking

Arbitro: Clattenburg (ING)

Marcatori: 24’ Caligiuri (W), 71’ Palacio (I), 88’ Bendtner (W).

Ammoniti:  Arnold (W), Medel (I).

Espulsi: -

<==

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Icardi? Clausola ai livelli di Isco"
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Icardi? Clausola ai livelli di Isco"
    A breve il capitano nerazzurro potrebbe rinnovare il contratto
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, tris di nomi per la nuova 'regia'
    Calciomercato Inter, tris di nomi per la nuova 'regia'
    Thiago Maia, van de Beek, Ascacibar nel mirino del club nerazzurro
    Mercato   Inter  
    DIETRO LE QUINTE - Da Bonucci-Inter a Niang, i retroscena di mercato
    DIETRO LE QUINTE - Da Bonucci-Inter a Niang, i retroscena di mercato
    Diverse le trattative e operazioni saltate la scorsa estate
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, poker di nomi per il 'dopo Miranda'
    Calciomercato Inter, poker di nomi per il 'dopo Miranda'
    Josè Gimenez, Issa Diop, Andreas Christensen, Filip Benkovic gli obiettivi nerazzurri
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, nuovo contratto Icardi: cambia la clausola
    Calciomercato Inter, nuovo contratto Icardi: cambia la clausola
    In casa nerazzurra si lavora per blindare l'attaccante argentino
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: rinnova Perisic
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: rinnova Perisic
    Il croato ha firmato fino al 2022 con i nerazzurri
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Squadra perfetta, ma ecco cosa manca"
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Squadra perfetta, ma ecco cosa manca"
    L'allenatore toscano traccia un bilancio del mercato nerazzurro