Breaking News
© Getty Images

Inter, Brozovic: "Ranocchia è un re. Il prossimo anno finiremo nelle prime due posizioni"

Il centrocampista croato risponde alle domande dei tifosi su Twitter

INTER BROZOVIC TWITTER / MILANO - L'idolo Lampard, il sogno scudetto e il rapporto con Mancini: Marcelo Brozovic risponde alle domande dei tifosi su Twitter.
Il centrocampista croato dell'Inter afferma: "Mi ispiro a Lampard, mi piace come gioca.
Il mio obiettivo era giocare in un grande club, arrivando all'Inter ho realizzato un sogno".
In Italia è riuscito subito ad ambientarsi anche grazie all'aiuto del connazionale Kovacic: "A Milano mi trovo veramente bene, è come se fossi qui da dieci anni.
Mi diverto.
Kovacic mi sta dando una mano, è il mio punto di riferimento anche in campo.
Ho legato molto anche con Handanovic, Kuzmanovic e Vidic, insomma con quelli che parlano la mia lingua".

OBIETTIVI - Nonostante le ultime news Inter relative al campo non siano certo positive con la sconfitta in Germania contro il Wolfsburg, sugli obiettivi attuali e futuri, il 22enne è fiducioso: "Quest'anno possiamo vincere l'Europa League se giochiamo bene.
Rimontare contro il Wolfsburg sarà difficile, dovremo dare tutto per passare.
L'anno prossimo arriveremo nelle prime due posizioni in campionato". 

MANCINI - "Mancini mi piace come allenatore e come uomo.
Dialoga molto con i calciatori.
Ranocchia? Per me è un re, il migliore".

CALCIO ITALIANO - Il croato racconta le sue sensazioni sul calcio italiano: "Per me non è cambiato molto rispetto al mio paese, anche se c'è più attenzione alla tattica.
Per quanto riguarda gli arbitri, invece, sono più severi". 

PASSATO E FUTURO - Brozovic è chiamato anche ad indicare un calciatore del passato e non ha alcun dubbi: "Sicuramente Zanetti".
Sul futuro, invece, si traveste da scounting e consiglia un nome in ottica di calciomercato al direttore sportivo Ausilio: "Non credo che abbia bisogno dei miei suggerimenti, comunque dico Coric". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    In evidenza   Inter   Juventus
    Juventus, Moggi: "Calciopoli? Non è cambiato nulla. Inter sempre a 15 punti"
    In evidenza   Inter  
    Fiorentina-Inter, Mancini: "Resto? Se non mi mandano via..."
    Fiorentina-Inter, Mancini: "Resto? Se non mi mandano via..."
    Calciomercato.it vi offre le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro
    In evidenza   Inter   Sampdoria
    Serie A, le probabili formazioni della trentaseiesima giornata
    Serie A, le probabili formazioni della trentaseiesima giornata
    Ecco i possibili schieramenti riportati dagli inviati di Calciomercato.it
    In evidenza   Inter   Roma
    Fair Play Finanziario, UFFICIALE: ecco le sanzioni UEFA per Roma ed Inter
    Fair Play Finanziario, UFFICIALE: ecco le sanzioni UEFA per Roma ed Inter
    Stangata per i nerazzurri multati di 20 milioni di euro; 2 milioni invece per i giallorossi
    In evidenza   Inter   Udinese
    Serie A, le probabili formazioni della trentaduesima giornata
    Serie A, le probabili formazioni della trentaduesima giornata
    Ecco i possibili schieramenti riportati dagli inviati di Calciomercato.it
    In evidenza   Inter   Udinese
    Inter-Udinese, Mancini: "Icardi diventerà grande. Con Sylvinho enormi miglioramenti"
    Inter-Udinese, Mancini: "Icardi diventerà grande. Con Sylvinho enormi miglioramenti"
    Domani i nerazzurri ospiteranno i friulani guidati dall'ex Stramaccioni
    In evidenza   Inter   Milan
    Inter, Vieri: "Mi hanno trattato come un mafioso, che sofferenza il Mondiale del 2006"
    Inter, Vieri: "Mi hanno trattato come un mafioso, che sofferenza il Mondiale del 2006"
    L'ex attaccante: "Al Milan invece sembrava che giocassi con loro per un decennio"