Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Napoli, aspettando Benitez: da Bielsa a Montella i nomi per la panchina

In attesa di scogliere il dilemma allenatore gli azzurri pensano ai rinforzi: Valdifiori e Javi Martinez tra gli obiettivi

CALCIOMERCATO NAPOLI BENITEZ PANCHINA / NAPOLI - Aspettando Rafa: potrebbe essere questo il titolo dell'ultimo film di Aurelio De Laurentiis. E’ partito il conto alla rovescia che porterà alla decisione di Benitez sul proprio futuro: resta o va via? La domanda, direbbe Antonio Lubrano, sorge spontanea ma è la risposta a tenere con il fiato sospeso il Napoli: nella stagione 2015/2016 la panchina azzurra parlerà ancora spagnolo o cambierà proprietario? Il dubbio è destinato a rimanere irrisolto almeno per un altro mese: l’ex tecnico di Valencia e Liverpool, infatti, continua a ribadire che la decisione sarà presa soltanto a metà aprile. Intanto non manca occasione di spargere indizi contrastanti: così, se in un’intervista a France Fooball apre la porta a una nuova avventura Oltralpe, con il Paris Saint-Germain nel ruolo di sirena ammaliatrice, in conferenza stampa lancia un messaggio di fedeltà alla causa azzurra (“Qui sono felice”). L’impressione è che a incidere sulla scelta di Benitez saranno i risultati raggiunti dalla squadra in questa stagione, il progetto futuro prospettato da De Laurentiis e le offerte che riceverà il tecnico: un finale di stagione brillante con secondo posto e un trofeo tra coppa Italia e Europa League potrebbero convincere l’allenatore iberico a restare almeno un’altra stagione in azzurro, soprattutto se il patron partenopeo assicurerà i colpi necessari per puntare al bersaglio grosso Scudetto. In caso contrario l’addio sarà inevitabile e in quel caso per il ‘re di coppe’ non mancheranno certo le offerte per cominciare una nuova avventura: Psg a parte, potrebbero puntare su Benitez anche Manchester City, Liverpool e perfino il Real Madrid.

DA MONTELLA A PELLEGRINI: TUTTI I NOMI PER IL DOPO BENITEZ

In caso di addio di Rafa Benitez a Napoli si aprirebbe la caccia al suo sostituto: impresa di certo non facile, che dovrà essere ponderata attentamente e che avrà un effetto non di poco conto sul calciomercato Napoli. L’eventuale nuovo allenatore azzurro si troverà a fare i conti con un’eredità non di poco conto, considerato il palmares del predecessore ma soprattutto una rosa che in gran parte è stata costruita proprio grazie alla presenza di ‘don Rafè’. Quale allora il nome giusto per continuare il progetto Napoli? La rosa di candidati è ampia e variegata: si va dalla scelta ‘casalinga’ Vincenzo Montella, un napoletano alla guida della truppa partenopea, a quella più internazionale che potrebbe portare a Manuel Pellegrini o al ‘Loco’ Bielsa. E nella lista della coppia De Laurentiis-Bigon compare nelle posizioni di vertice anche Sinisa Mihajlovic, il cui lavoro alla Sampdoria è molto apprezzato alle pendici del Vesuvio. Altro nome caldo è quello di Luciano Spalletti: esonerato la scorsa primavera dallo Zenit, a giugno vedrà scadere il suo contratto con i russi e potrebbe aver voglia di ritornare in Italia. Il Napoli potrebbe essere la società giusta per ripartire.

JAVI MARTINEZ E VALDIFIORI: IL CALCIOMERCATO NAPOLI TRA SOGNI E REALTA'

In attesa che il dilemma panchina sia risolto in un modo o nell’altro, il Napoli non rimane certo immobile sul calciomercato. Gli azzurri hanno messo le mani su Mirko Valdifiori, 28enne centrocampista dell’Empoli seguito anche dal Milan: certo non un nome di grido in grado di entusiasmare la piazza, ma sicuramente un calciatore che ha dimostrato di saper reggere bene l’impatto con la Serie A e di avere le qualità per dirigere una squadra, tanto da meritarsi l’appellativo di ‘Pirlo di provincia’. I partenopei sono pronti a mettere sul piatto oltre 6 milioni di euro ma, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, il direttore sportivo dell’Empoli Marcello Carli ha rimandato i discorsi sul futuro di Valdifiori a salvezza acquisita. Ad ‘incendiare’ Napoli potrebbe essere, invece, Javi Martinez: il centrocampista spagnolo del Bayern Monaco è stato inseguito già la scorsa estate poi il costo proibitivo ha fatto arenare la trattativa. Ora De Laurentiis è pronto a tornare alla carica, anche se il problema prezzo non è scomparso e l’arrivo 26 in azzurro va inserito alla voce ‘sogni di calciomercato’: certo per chi ha portato in Italia un fuoriclasse del calibro del ‘Pipita’ Higuain la mission appare un po’ meno ‘impossible’. Aspettando Rafa...il futuro del Napoli è già iniziato tra sogni e realtà.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Verona   Napoli
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Serie A, Verona-Napoli 1-3: azzurri brillanti, ma Sarri s'arrabbia!
    Dieci minuti finali disattenti dei partenopei che non compromettono però il risultato
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi
    Serie A   Napoli  
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Napoli-Fiorentina, Sarri: "Partita rischiosa, Mertens fenomeno"
    Il tecnico azzurro: "Non era facile, i ragazzi hanno risposto bene"
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Torino-Napoli, Sarri nervoso: "Mai chiesto un ca**o alla società!"
    Il tecnico ha commentato la netta vittoria contro i granata
    Serie A   Napoli   Torino
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Torino-Napoli, Sarri: "Non mi lamento, devo molto a De Laurentiis"
    Il tecnico analizza in conferenza stampa la gara di domani
    Serie A   Napoli   Sassuolo
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Sassuolo-Napoli, Sarri: "Il palo d'Insigne sfida la fisica. Con quest'arbitro..."
    Ecco le parole del tecnico al termine del match in conferenza stampa