Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-CAGLIARI

Decisivo Pinilla, miracoloso Brkic. Denis e Sau sottotono

ECCO LE PAGELLE DI ATALANTA-CAGLIARI:


ATALANTA


Sportiello 6,5 - Non può nulla sulla rete di Dessena.
Autentico miracolo nel primo tempo sul tiro ravvicinato da Longo.

Bellini 6 - Più volte acclamato dal pubblico il capitano contiene Sau senza problemi.
L'età non si fa assolutamente sentire.

Stendardo 6 - Mezzo voto in meno per la rete sbagliata a porta vuota al 76'.
Arcigno come al solito, il leader della difesa bergamasca.

Biava 6,5 - Torna al gol a modo suo, colpo di testa vincente.
Poche difficoltà e pochissime sbavature.

Del Grosso 5 - Comincia bene fornendo l'assist vincente per la rete di Biava, unico acuto della partita.
Non riesce a limitare Joao Pedro e serve un altro assist stavolta per l'avversario Dessena.
Dal 56' Emanuelson 6.5 - Entra e cambia la partita, freschezza e pericolosità.
Un giocatore utile per raggiungere la salvezza.

Zappacosta 6,5 - Sempre presente in qualunque azione dell'Atalanta.
Arriva molte volte sul fondo per mettere al centro i soliti palloni pericolosi al centro.

Cigarini 5,5 - Prova sottono per il regista bergamasca.
Troppi errori in fase d'impostazione, poco preciso.
Nota di merito l'assist vincente per la rete di Pinilla.

Carmona 6 - Limita l'azione del Cagliari con la solita grinta.
Un giocatore indispensabile, morde le caviglie degli avversari.

Moralez 6,5 - Nel primo tempo è praticamente imprendibile, cala nella ripresa.
Mette in seria difficoltà la retroguardia sarda con la sua velocità.
Dal 64' Gomez 5,5 - Prosegue il momento buoio del Papu.
Dopo l'Ucraina non è più lui, estrema difficoltà nel saltare l'uomo.
Da recuperare assolutamente.

Denis 5 - Il peggiore.
Non una prestazione da Tanque.
Non si rende mai pericoloso e soprattutto tocca pochissimi palloni.
Dal 82' Boakye sv

Pinilla 7 - Il migliore.
Brkic gli nega la gioia del gol più volte ma all'ultimo respiro sfodera una rovesciata splendida che regala la vittoria all'Atalanta.
Grande prestazione per l'attaccante cileno.

All.
Colantuono 6,5 - Mette in campo una buona Atalanta, deve lavorare sulla concretezza.
Giusto inserire Emanuelson soprattutto visto gli errori e disattenzioni di Del Grosso.


CAGLIARI

Brkic 7 - Il migliore.
Se il Cagliari subisce poco è soprattutto merito del suo portierone serbo.
Para di tutto, due miracoli su Pinilla.
Dà sicurezza a tutta la difesa.
Non può nulla sulla rovesciata del cileno dell'Atalanta.

Gonzalez 5 - Soffre troppo Moralez nel primo tempo.
Poche difficoltà invece a contenere il Papu Gomez.
Poche progressioni e qualche incertezza, da rivedere.

Benedetti 5,5 - Prova incolore per il giovane difensore.
Sicuramente meglio delle prime uscite ma si intende male con Capuano regalando il gol a Biava.
Non soffre un Denis sottotono.
Deve lavorare soprattutto sull'attenzione e concentrazione.
Dal 69' Ceppitelli 6 - Ordinaria amministrazione.
Nessun pericolo e pochi grattacapi.
Incolpevole sulla rete splendida di Pinilla.

Capuano 6 - Senza infamia e senza lode, l'ex Pescara tiene botta bene ai due attaccanti dell'Atalanta. 

Avelar 6 - Come al solito buono il suo apporto sulla fascia mancina soprattutto in fase offensiva.
Qualche difficoltà dopo l'ingresso di Emanuelson.

Donsah 6 - Prova di sostanza e quantità per il giovanissimo centrocampista.
Ha fame e lo dimostra quando corre a recuperare i palloni persi dai compagni.

Crisetig 5,5 - Qualche buona geometria e nulla più.
Prova a disegnare gioco ma viene chiuso molte volte da Carmona.
In ombra.

Dessena 6 - Ha il merito di sfuttare quel pallone vagante in area avversaria per la rete del pareggio.
Per il resto solito lavoro oscuro di rottura.

Joao Pedro 6 - A intermittenza.
Certe volte si accende e crea scompiglio mentre altre non riesce a essere incisivo e nel vivo dell'azione.
Sfiora la rete al 53' con un tiro dal limite.
Dal 64' Farias  5,5 - Zola lo inserisce per rendere più imprevedibile la manovra.
Non si vede quasi mai.

Longo 6 - Lotta con cuore e voglia di emergere.
Qualche buona giocata di qualità, sempre presente nell'area bergamasca.
Gli manca soltanto la via del gol.

Sau 5 - Il peggiore.
Non è in forma e si vede.
Zola lo getta nella mischia sperando in uno dei suoi colpi.
Troppo fuori dal gioco, non riesce mai a rendersi pericoloso.
Dal 71' Cop 6 - Buon impatto con il match.
Cerca di rendersi pericoloso, cerca di concludere più volte a rete lui rispetto a Marco Sau.

All.
Zola 6 - Ottima la scelta dei tre centrocampisti.
Sbagliato invece puntare su un Sau.
Può puntare alla salvezza.

Arbitro: Orsato 6,5  - Azzecca tutte le decisione.
Giusto non concedere il rigore all'Atalanta nel primo tempo, Benedetti tocca prima il pallone e poi la gamba di Pinilla.
 

TABELLINO

ATALANTA-CAGLIARI 2-1

Atalanta (4-4-2): Sportiello; Bellini, Stendardo, Biava, Del Grosso (Dal 56' Emanuelson); Zappacosta, Cigarini, Carmona, Moralez (Dal 64' Gomez); Pinilla, Denis (Dal 82' Boakye).
All.
Colantuno.

Cagliari (4-3-3): Brkic; Gonzalez, Benedetti (Dal 69' Ceppitelli), Capuano, Avelar; Donsah, Crisetig, Dessena; Joao Pedro (Dal 64' Farias), Longo, Sau (Dal 71' Cop).
All.
Zola

Arbitro: Daniele Orsato di Schio

Marcatori: 18' Biava (A), 44' Dessena (C), 94' Pinilla (A).

Ammoniti: 16' Gonzalez (C), 19' Cigarini (A), 22' Pinilla (A), 45' Longo (C)

Espulsi: -

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Dai campi   Atalanta   Juventus
    DIRETTA Serie A, Atalanta-Juventus: segui la cronaca LIVE
    DIRETTA Serie A, Atalanta-Juventus: segui la cronaca LIVE
    Calciomercato.it vi offre la diretta di questo evento
    Dai campi   Atalanta   Roma
    Atalanta-Roma, Spalletti: "Totti non ha salvato nulla. Alcuni non hanno preparato bene la partita"
    Dai campi   Atalanta   Roma
    Serie A, Atalanta-Roma 1-2: Ljajic e Nainggolan guidano la rimonta
    Serie A, Atalanta-Roma 1-2: Ljajic e Nainggolan guidano la rimonta
    La formazione di Garcia aggancia momentaneamente la Juventus in vetta alla classifica