Breaking News
  • Calciomercato Napoli e Udinese, Floro Flores sogna di tornare in azzurro
© Getty Images

Calciomercato Napoli e Udinese, Floro Flores sogna di tornare in azzurro

Il procuratore Paolo Palermo rivela che a giorni si incontrera' con il ds Bigon

MERCATO NAPOLI FLORO FLORES / NAPOLI - Nei pensieri di Antonio Floro Flores non c'è altra squadra all'infuori di Napoli.
Così almeno risulta a detta del suo procuratore, Paolo Palermo: "Non so se il Napoli stia già trattando Antonio con l'Udinese, ma so per certo, da Udine, che gli azzurri hanno fatto un sondaggio -racconta l'agente a 'Kiss Kiss Napoli' -.
Sì, c'è stato un pour parler, così come c'è stato con l'Atalanta e con il Parma.
Sono voci che circolano, ma già il fatto che il Napoli lo abbia sondato mi inorgoglisce molto, essendo io napoletano come il ragazzo.
Così come so che Antoniosarebbe orgogliosissimo di vestire la maglia del Napoli.
In questi giorni incontrerò Bigon, ma credo che la decisione non spetta ovviamente a me".

Nella scorsa stagione l'attaccante giocò gli ultimi sei mesi al Genoa, che però decise di non esercitare il diritto di riscatto.
Così il ritorno in Friuli e la chance di giocare in Champions League con i partenopei: "Il calciatore è a Udine e sta lavorando bene, è chiaro che il Napoli escluderebbe le altre opzioni -continua Palermo nel suo intervento all'emittente radiofonica campana-.
La sua prima scelta è e sarà sempre il Napoli.
Ha sempre sperato in un contatto con il club partenopeo, da quando è andato via e fino ad oggi.
Il ragazzo non chiede di essere titolare, assolutamente: non bisogna fare confusione.
Nessun calciatore può richiedere un posto da titolare, ma è normale che un calciatore chiede informazionisul progetto.
A Napoli si disputeranno tre competizioni, 54 gare: nessuno potrà giocare tutte le partite.
A Udine, ad esempio, Antonio era in concorrenza con Quagliarella, Pepe, Di Natale e Asamoah.
In quella circostanza, Floro disputò l'Europa League segnando al Borussia Dortmund.
In quella stagione collezionò 27 presenze, 8 goal, 9 assist e 7 rigori procurati.
Tutto ciò, non da titolare.
Se verrà a Napoli per fare ciò che ha fatto a Udine, ci metto subito la firma a prescindere da ogni cosa".

Il procuratore annuncia che a giorni è previsto un incontro con il ds Riccardo Bigon: "Dovrei incontrarlo giovedì a Milano anche per capire se tutte queste voci sono confermate.
Floro Flores, rispetto agli altri calciatori napoletani che non sono venuti o che sono andati via, è quello che ha vestito l'azzurro da quando è nato, dal settore giovanile e fino alla prima squadra.
Ha debuttato all'Olimpico in serie A e la sera andava a letto con la maglia del Napoli".

 

A.B.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)