Breaking News
© Getty Images

ZONA MISTA - Lazio-Napoli, Cana: "Non dovevamo perdere"

Il difensore olandese: "Loro possono battere chiunque in una partita secca"

LAZIO NAPOLI CANA CHAMPIONS LEAGUE/ ROMA - Intervenuto in zona mista al termine di Lazio-Napoli, Lorik Cana ha commentato così la sconfitta rimediata dai biancocelesti contro i partenopei: "Una grande squadra come il Napoli può battere qualsiasi avversario nel nostro campionato.
In una giornata buona può battere anche la Juventus, però, come calciatore, guardo la prestazione della squadra - ha dichiarato Cana ai microfoni dei cronisti tra i quali l'inviato di Calciomercato.it  - Secondo la maggior parte dei giocatori e del mister, la nostra partita è stata di ottimo livello.
Abbiamo giocato sempre sui nostri valori, aggredendo l'avversario e giocando davanti, proponendo gioco offensivo e creando occasioni.
Su una mezza opportunità del Napoli abbiamo preso questo gol e non abbiamo mollato, abbiamo continuato ad andare avanti e ci è mancato il passaggio giusto.
Non possiamo dire cose negative della Lazio.
Ci abbiamo provato e comunque siamo orgogliosi della nostra partita.
Non penso sia la mia migliore prestazione.
L'ho detto prima, l'importante sono i risultati e i punti.
siamo appena a metà campionato e se vogliamo andare a vedere la performance, la nostra squadra è sempre propositiva e crea occasioni, giocando compatta e alta.
In difesa abbiamo tanti spazi da coprire, soprattutto quando giochi contro giocatori come Mertens e Higuain.
Noi ci sacrifichiamo per gli altri.
Fino adesso siamo soddisfatti, ma non dovevamo perdere in casa contro un avversario diretto per i nostri obiettivi. Sabato vogliamo ripartire con una grande gara contro il Milan.
De Vrij ha le sue qualità, ma Radu ha fatto un'ottima partita.
Con quest'ultimo mi trovo molto bene perché è in grado di ricoprire due posizioni ma spero di ritrovare L'olandese per più partite possibili.
Se giochiamo a questi livelli, ad un certo punto la ruota girerà anche per noi.
Se mi infastidisce l'arrivo di un nuovo difensore? Non sono qui per giudicare queste cose, sono d'accordo che c'era una situazione di emergenza: Gentiletti sarà fuori per un paio di mesi, Ciani non sappiamo quando tornerà e siamo limitati.
Servirà qualcuno per forza.
In squadra però abbiamo un vantaggio: possiamo contare su giocatori che rispondono presente e che giocano partite di livello una dopo l'altra".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Lazio   Inghilterra
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Calciomercato Lazio, Mourinho in pole per Milinkovic-Savic
    Il Manchester United può beffare il City nella corsa al centrocampista biancoceleste
    Notizie   Lazio  
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    FOTO CM.IT - Calciomercato Lazio, visite mediche per Mauricio
    Il difensore è arrivato presso la clinica Paideia. Inzaghi lo attende, data l'emergenza difensiva
    Mercato   Lazio  
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    Calciomercato, la Lazio pesca tra gli svincolati: ma conviene?
    I precedenti in Serie A e non solo: da Saha a Felipe quando l'emergenza costringe all''affare'
    Notizie   Napoli   Lazio
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Le parole del tecnico azzurro dopo il largo successo all'Olimpico
    Mercato   Napoli   Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Calciomercato Napoli, gli osservati speciali contro la Lazio
    Da Milinkovic-Savic a Murgia, passando per Luis Alberto: Giuntoli attento
    Serie A   Lazio   Napoli
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Lazio-Napoli, Inzaghi: "Aprire un ciclo? Non cedere i calciatori"
    Le parole dell'allenatore biancoceleste prima del match infrasettimanale
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri