Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS-VERONA

Atomico Giovinco ed elegante Pogba. Si salva solo Nico Lopez. Male Morata e Agostini

ECCO LE PAGELLE DI JUVENTUS-VERONA:

 

JUVENTUS

Storari 6,5 – Grande intervento al 50’ su tiro di Nico Lopez. Bravo sia nelle uscite alte che in quelle basse.

Lichtsteiner 6,5 – Dopo il rinnovo di contratto, un’altra buona prestazione del laterale destro bianconero. Grazie ad un suo assist arriva il terzo gol della Juventus. Dall’81’ Mattiello – S.V.

Bonucci 6 – Ordinaria amministrazione per il difensore. Bene anche in fase d’impostazione.

Ogbonna 6 -  Uscito per infortunio alla caviglia, l’ex difensore del Torino ha disputato, fino al momento del cambio, una gara attenta in fase difensiva. Dal 39’ Chiellini 6 – Porta ancora i segni dell’ultima partita ma nonostante ciò gioca una gara di grande applicazione e grinta.

Padoin 6,5 – Malgrado giochi in un ruolo non proprio congeniale alle proprie caratteristiche, si impegna moltissimo disputando una gara attenta.

Pereyra 7 – Solito giocatore tutto fare di Allegri. Gioca una partita ordinata garantendo alla squadra il giusto equilibrio alla Juventus. Partecipa con un gol alla goleada bianconera.

Marchisio 6 – Rispetto agli altri compagni brilla meno. Smista molti palloni sulle fasce e garantisce protezione alla difesa.

Pogba 8  – Giocatore di tutt’altro livello. Così come a Napoli, anche con il Verona dimostra di essere in possesso di grandi doti tecniche. Dribbla con facilità i giocatori avversari, effettuando cambi di gioco o andando al tiro. Trova il gol al 53’ in maniera rocambolesca.

Pepe 6,5 – Dopo i guai fisici subiti in questi anni, dimostra di essere un giocatore completamente recuperato.

Morata 5,5 – Malgrado il rigore trasformato, rispetto ai compagni di squadra, lo spagnolo ha dimostrato di dover crescere ancora dal punto di visto del gioco di squadra.

Giovinco 8,5  – Serata di grazia per la “formica atomica”. Prima di punizione e poi su assist di Lichsteiner, segna il primo ed il terzo gol della Juventus dimostrando ulteriormente, nonostante le poche partite giocate finora, le proprie qualità tecniche. Dal 65’ Coman 7  - Entra e fa un gran gol d’interno destro. Ragazzo dalle grandi qualità.

All. Allegri 6,5 – Dopo la pesante di vittoria di Napoli, la squadra conferma di essere tornata sulla giusta strada e soprattutto di avere in panchina diverse armi interessate in proiezione futura. Obiettivo quarti centrato a pieni voti.

 

VERONA

Rafael 5 – Sui sei gol subiti, l’unico errore che ha commesso è stato sulla punizione di Giovinco in quanto prendibile.

Sorensen 4,5 – Troppo lento ed impacciato per fermare i veloci attacchi della Juventus.

Guillermo Rodríguez 5,5 – Rispetto agli altri compagni di reparto dimostra grande grinta, limitando di molto il raggio d’azione di Morata che infatti ha segnato solo su rigore.

Márquez 5 – Malgrado la sua esperienza commette molti errori difensivi. Soffre moltissimo gli inserimenti degli interni del centrocampo e dei terzini bianconeri.

Agostini 4,5 – Così come Sorensen anche Agostini soffre la velocità degli attacchi della Juventus. Sbaglia i tempi d’intervento e proprio da due suoi errori nascono i gol della squadra di Allegri.

Valoti 5,5 – Passo indietro rispetto all’ultima gara di campionato del centrocampista veronese. Commette qualche errore in fase d’impostazione.

Tachtsidis 5 -  Avrebbe dovuto dare geometrie e qualità al centrocampo gialloblu ma ancora una volta, il giocatore greco, ha dimostrato di rendere al di sotto di quelle che erano le aspettative. Dal 64’ Greco 5,5 – Prova a fare del suo meglio soprattutto in fase d’interdizione.

Hallfredsson 5 -  Statico, impacciato nei movimenti, lo si vede solamente sulle palle inattive a favore del Verona. Soffre la velocità degli esterni della Juventus. Dal 68’ Martic 5 – Cerca di limitare le folate offensive della Juventus sulla fascia destra del Verona ma con scarsi risultati.

Campanharo 5,5 – Considerando la prestazione generale del centrocampo veronese, lui è tra i migliori. Lotta come un leone e cerca di supportare gli attaccanti in avanti quelle poche volte che la squadra di Mandorlini si affaccia nella difesa della Juventus.

Nico López 6,5 – Malgrado i suoi compagni di squadra, è l’unico a disputare una buona gara. Con la sua velocità mette in difficoltà Padoin e cerca la via del gol senza soluzioni di continuità. Solo la poca precisione sotto porta non gli consente di gioire. Dall’83’ Cappelluzzo – S.V.

Nenê 5 – Nonostante il gol segnato nel secondo tempo, fa molto poco. Soprattutto grazie alla buona prova di Bonucci, l’attaccante ex Cagliari fa ben poco per incidere sulla gara.

All. Mandorlini 5 – Presenta una squadra troppo molle e poco convinta contro una squadra troppo forte anche con le seconde linee.

Arbitro: Calvarese 6 – Discreta prestazione dell’arbitro di Teramo. Arbitra una gara senza sbavature.

 

TABELLINO

JUVENTUS-VERONA 6-1

Juventus (4-3-1-2): Storari, Lichtsteiner (81’ Mattiello), Bonucci, Ogbonna (39’ Chiellini), Padoin, Pereyra, Marchisio, Pepe, Morata, Giovinco (65’ Coman), Pogba. A disposizione: Buffon, Rubinho, Vitale, Romagna, Evra, Llorente. All. Allegri.

Verona (4-3-1-2): Rafael, Sorensen, Guillermo Rodríguez, Márquez, Agostini, Valoti, Tachtsidis (64’ Greco), Hallfredsson (68’ Martic), Campanharo, Nico López (83’ Cappelluzzo), Nenê. A disposizione: Gollini, Brivio, Fares, Rafael Marques, Saviola, Benussi, Checchin, Sala, Christodoulopoulos. All. Mandorlini.

MARCATORI: 5’- 45’ Giovinco (J), 21’ Pereyra (J), 52’ Pogba (J), 56’ Nenè (V), 62’ Morata (Rig.) (J), 78’ Coman (J)

ARBITRO: Calvarese Gianpaolo (sez. di Teramo)

AMMONITI: 22’ Nenè (V). 42’ Rodriguez (V)

ESPULSI: -

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Calciomercato Verona, Cassano saluta ma non lascia il calcio
    Motivi personali dietro la decisione del fantasista barese. Ora Spezia o Virtus Entella?
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, Cassano fa dietrofront: "Non mi ritiro"
    Calciomercato Verona, Cassano fa dietrofront: "Non mi ritiro"
    'Fantantonio' stamane aveva deciso di appendere gli scarpini al chiodo
    Mercato   Verona  
    Calciomercato Verona, è fatta: arriva Cassano
    Calciomercato Verona, è fatta: arriva Cassano
    In gialloblù ritrova Pazzini. Pecchia avrà anche Cerci
    Mercato   Verona  
    Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
    Verona, Toni annuncia l'addio al calcio: "Domenica ultima partita"
    Il centravanti emiliano in conferenza stampa: "E' giusto smettere, sarà una giornata difficile"
    Mercato   Napoli   Verona
    Calciomercato Napoli, è rivoluzione: via anche Bigon
    Calciomercato Napoli, è rivoluzione: via anche Bigon
    Il direttore sportivo pare indirizzato al Verona
    Mercato   Atalanta   Verona
    Calciomercato Bari, Cassano: "Ritorno? La vedo dura". Spunta il Verona
    Calciomercato Bari, Cassano: "Ritorno? La vedo dura". Spunta il Verona
    'Fantantonio' ha parlato di una possibile seconda avventura con la maglia biancorossa
    Mercato   Parma   Verona
    Calciomercato, ESCLUSIVO: sirene italiane per Blanco, le ultime
    Calciomercato, ESCLUSIVO: sirene italiane per Blanco, le ultime
    Calciomercato.it ha raccolto informazioni in esclusiva sul futuro del trequartista del Metalist