Breaking News
© Getty Images

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-LAZIO

Kovacic che gol! Felipe Anderson da sogno, Dodò da incubo. Stecca Basta

Ecco le pagelle di INTER-LAZIO:

 

INTER

Handanovic 6 - Assiste impotente sulle sue conclusioni di Anderson. Forse sulla seconda conclusione poteva fare di più, ma è l’ultimo degli imputati.

D'Ambrosio 5,5 - I gol della Lazio arrivano dal suo lato, si addormenta in fase difensiva. Rimane sempre troppo alto e quando arriva sul fondo non produce nemmeno troppi pericoli. Dal 91’ Campagnaro s.v.

Ranocchia 5 - Dietro si balla e lui guida le danze. Raffica di errori nella prima frazione, impreciso nei disimpegni, in ritardo nella marcatura. Nella ripresa cresce come tutta l'Inter.

Juan Jesus 6 - Ci mette buona volontà, ma la sua frenesia a volte fa più bene che male. Commette i suoi errori, ma tutto sommato dietro è il meno peggio delle retroguardia nerazzurra. L’impegno però c’è.

Nagatomo 6 – Parte malissimo nel primo tempo. Tanti errori anche nei semplici controlli. Si sveglia nella ripresa dove arriva spesso sul fondo dando fastidio a Basta.

Guarin 5 - Solita irruenza che però non produce molto se non un tiro di poco fuori. Sbaglia passaggi a ripetizione, accelera ma poi perde palla. Ha buone intuizioni ma i piedi non lo seguono. Nel finale si becca anche i fischi. Dal 75’ Bonazzoli 6,5 – Dà freschezza e corsa all’Inter. Dal suo sinistro nasce il pareggio.

Kuzmanovic 5,5 - Meno bene che nelle ultime uscite. Più frenato, non trova mai l’inserimento anche se la prima conclusione in porta è sua.

Kovacic 7 - Gioca a nascondino per tutto il primo tempo. I compagni non lo trovano e lui non si fa trovare. Un paio di verticalizzazioni e poco più, poi tira fuori la perla dal cilindro. Deve osare di più, deve prendersi più responsabilità.

Dodò 4,5 – Parte basso, poi va alto ma la sua partita è abbastanza disastrosa. Da un suo rinvio sbagliato si sviluppa il primo gol biancoceleste. Davanti non crea pericoli, dietro crea parecchi buchi. Gioca con troppa sufficienza, molle e senza idee. Dal 44’ Medel 6,5 - Detta i tempi della manovra. Il suo contributo, alla fine, risulta preziosissimo per la rimonta nerazzurra.

Palacio 6 – Fino al gol male. Sbaglia troppo, si muove male e sembra essere divorato dall’astinenza da gol. Finalmente si sblocca, ora può guardare avanti.

Icardi 5,5 - Crea poco anche lui. Ha una grande occasione servito da Kovacic ma non trova nemmeno la porta. Deve darsi da fare, venire a cercare palla fuori dall’area ed essere più cinici dentro.

All. Mancini 6 – Bene la reazione ma la formazione iniziale lascia molti dubbi. Approccio sbagliato e giocatori fuori ruolo, poi si corregge.

 

 

LAZIO

Marchetti 6,5 – Si distende bene sul tiro deviato di Kuzmanovic e prova a buttare i guanti sulla conclusione di Kovacic ma non ci arriva. Altro non ha da fare.

Basta 5 – Dalla sua parte pochi problemi, anche perché la fascia sinistra dell’Inter si annulla quasi da sola. Nel secondo tempo Nagatomo affonda di più e lui va in difficoltà.

De Vrij 6 - Solido e roccioso, concede poco e niente, bene anche quando deve impostare. Si perde un po nelle mischie in area a fine partita.

Cana 5,5 – Impreciso nei disimpegni. Sui palloni alti non è reattivo e sul secondo gol dell’Inter si fa trovare fuori posto.

Radu 5,5 – Partita dai due volti. Primo tempo positivo, da una sua percussione nasce il vantaggio della Lazio. Secondo tempo in calo. Non lo si vede più e quando Mancini gli piazza Bonazzoli va in confusione.

Parolo 5 – Corre sempre, raramente lo si vede fermo ma è poco nel vivo del gioco. La palla non passa mai dai suoi piedi, si prende troppe pause.

Ledesma 5,5 – Finché Kovacic si limita da solo non ha alcun problema poi il croato si sveglia e lì lui va in grande difficoltà. Non riesce più a costruire e soffre tanto le accelerazioni e gli inserimenti dell’avversario. Dall’82’ Gonzalez sv.

Lulic 6,5 – Quando esce lui la Lazio perde di intensità e si schiaccia in difesa  Dal 64’ Onazi 5,5 – Entra nel momento peggiore e non fa nulla per aiutare la squadra.

Mauri 6 – Sempre a segno nelle ultime gare non trova ancora il sigillo e nemmeno l’inserimento vincente.

Felipe Anderson 7,5 - Sta benissimo fisicamente Pioli lo sa e non ne fa a meno. Affonda due volte nella difesa dell’Inter e sigla due gol. La retroguardia nerazzurra non riesce a contenerlo. Si placa nel secondo tempo.

Klose 6 – Con il suo movimento crea confusione tra i due centrali dell’Inter. Non si rende mai pericoloso, ma apre gli spazi per le incursioni dei centrocampisti e dà battaglia fobia a quando rimane in campo. Dal 55’ Djordjevic 5 – Ha una sola occasione nel finale ma si fa riprendere da Juan Jesus. Non riesce più a far salire la squadra.

All. Pioli 5,5 – Ottimo primo tempo, dove è padrone del campo. Poi subisce la furia dell’Inter e sbaglia completamente i cambi.

Arbitro Tagliavento 5,5 – Gestisce non al meglio una gara piuttosto facile. Si crea qualche problema da solo.

 

TABELLINO

INTER-LAZIO 2-2

INTER (4-4-2): Handanovic; D'Ambrosio (dal 91' Campagnaro), Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin (dal 75' Bonazzoli), Kuzmanovic, Kovavic, Dodò (dal 44' Medel); Palacio, Icardi. A disposizione: Carrizo, Berni, Andreoll, Vidic, Obi, Mbaye, Krhin, Hernanes. Allenatore: Mancini.

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Ledesma (dal 82' Gonzalez), Lulic (dal 64’ Onazi); Mauri, Felipe Anderson; Klose (dal 55’ Djordjevic). A disposizione: Berisha, Strakosha, Konko, Keita, Cataldi, Cavanda, Novaretti. Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro Tagliavento

Marcatori: 2’ Felipe Anderson (L), 37’ Felipe Anderson (L), 66’ Kovacic (I), 79’ Palacio (I)

Ammoniti: 18’ Felipe Anderson (L), 30’ Lulic (L), 32’ Klose (L), 50’ D’Ambrosio (I)

Espulsi:

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    I due club stanno trattando per chiudere nelle prossime ore
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, sprint difensore: sale Mangala, rispunta Dragovic
    Calciomercato Inter, sprint difensore: sale Mangala, rispunta Dragovic
    Il tecnico Spalletti vorrebbe un nuovo centrale entro giovedì. Si valuta anche Otamendi
    Mercato   Inter   Spagna
    Calciomercato Inter, si lavora sullo scambio Kondogbia-Cancelo
    Calciomercato Inter, si lavora sullo scambio Kondogbia-Cancelo
    Il club nerazzurro sta cercando di trovare una soluzione per il mediano francese
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato: Juventus, doppio colpo. Inter-Perisic, Milan-Aubameyang
    Calciomercato: Juventus, doppio colpo. Inter-Perisic, Milan-Aubameyang
    Le ultime sulle manovre delle tre big di Serie A a poco più di due settimane dalla chiusura del mercato
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, nuova idea da Manchester per la difesa
    Calciomercato Inter, nuova idea da Manchester per la difesa
    Il club nerazzurro potrebbe mettere le mani su Elaquim Mangala. Più complicato Otamendi
    Mercato   Inter   Juventus
    Transfer Market Inter, Kondogbia offered to Juventus
    Transfer Market Inter, Kondogbia offered to Juventus
    A Spanish outlet reported this unbelievable rumor. Valencia interested too.
    Mercato   Inter   Juventus
    Calciomercato, dalla Spagna: l'Inter offre Kondogbia alla Juventus
    Calciomercato, dalla Spagna: l'Inter offre Kondogbia alla Juventus
    Indiscrezione clamorosa lanciata dal quotidiano 'SuperDeporte'. Sul francese è in pressing il Valencia