Breaking News
© Getty Images

Milan, Nesta: "Inzaghi va aspettato. Champions alla portata, ma prima giocavi per vincerla"

L'ex difensore rossonero su Seedorf: "Aveva fatto il suo e pure di più"

MILAN NESTA MATERAZZI INZAGHI / MILANO - In un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport' Alessandro Nesta ha parlato del Milan e del suo tecnico Pippo Inzaghi.
"Ho girato il mondo e il nome del Milan è sempre troppo importante per arrivare...
ottavo.
Possono puntare alla Champions, certo prima giocavi per vincerla e ora per entrarci: oggi sono le caratteristiche dei giocatori a rendere altalenante il rendimento.
- le parole del difensore - Ma stentano anche Inter, Napoli e le altre: è un peccato però, sembra una corsa a chi fa meno peggio.
In Italia può fare di più, mentre fuori non è competitivo.
Servirebbero 2-3 innesti di livello, ma si torna al solito discorso: i soldi.
Oppure cambi mentalità: investa su una rete di osservatori.
Avrebbe comunque più possibilità dell'Udinese di scoprire altri Kakà.
La difesa non è così male, Rami e Mexes sono buoni giocatori, Alex lo è di certo.
E in attacco il Faraone è fortissimo, il più bel talento che hanno.
Deve solo imparare a gestire le emozioni.
Torres invece è arrugginito, ma potrà e dovrà sbloccarsi.
Il limite è in mezzo: poco ricambio".

INZAGHI - "Per me Seedorf aveva fatto il suo e pure di più.
Pippo invece va aspettato, poche volte ho visto il suo Milan giocar male, ha spesso accusato errori individuali.
Ha portato idee ed entusiasmo.
Il punto è che la qualità è scesa di molto e gli obiettivi invece no, ci si aspetta chissa cosa ma la squadra non è più quella di una volta.
Differenze tra il mio Milan e questo? Non posso rispondere, sarei offensivo...
Ma è anche vero che prima facevi il mercato con 100 milioni di euro e oggi, forse, con 5.
Quella disponibilità ora appartiene ad altri e noi siamo tagliati fuori, senza nemmeno competere".

M.D.F.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, da Aubameyang a Verdi: quanti rimpianti
    Notizie   Bologna   Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    I rossoneri sono stati proprietari del cartellino dell'esterno fino alla passata stagione
    Notizie   Milan   Spal
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Milan-Spal, Montella: "Gioca André Silva. Su Bonucci..."
    Le parole del tecnico rossonero alla vigilia della sfida di 'San Siro'
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Calciomercato Milan, rinnovo Suso: ecco quando firmerà
    Montella ha ribadito la sua importanza e finalmente è il momento della firma
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Calciomercato Milan, incontro per Suso: sì al rinnovo
    Ormai chiusa la trattativa per il prolungamento dell'esterno spagnolo
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    Calciomercato Milan, sprint Pellegri: il baby bomber è vicino
    L'attaccante del Genoa è corteggiato anche dall'Inter e dalla Juventus