Breaking News
© Getty Images

Inter, Kuzmanovic: "E' il momento giusto per battere la Roma. In futuro..."

Il centrocampista serbo risponde ai tifosi su Twitter

INTER KUZMANOVIC ROMA BASILEA / MILANO - Kuzmanovic a tutto campo: dal rapporto con Mancini alla sfida con la Roma, passando per il futuro e il gol contro la Dnipro. Il centrocampista serbo affronta tutte le news Inter del momento. Rispondendo ai tifosi su Twitter il calciatore afferma: "Con la Roma scenderemo in campo per vincere. Non mi piace fissare obiettivi: noi siamo l'Inter e dobbiamo sempre pensare a vincere. Nel derby non ci siamo riusciti, sarebbe bello farlo con la Roma. Può essere il momento giusto ma i giallorossi sono una grandissima squadra con ottimi giocatori e sarà una partita difficile. L’1-1 in Russia non basterà per demoralizzarli, sono giocatori forti e molto tecnici".

GOL  - "Sul modo in cui lo schiera Mancini, il serbo afferma: "Inserimenti alla Stankovic? Lui faceva tanti gol, io ieri ho fatto il primo. Finora ho provato gli inserimenti ma non riuscivo a segnare, ora spero di farne tanti. La rete di ieri mi fa sentire molto bene, ho sempre cercato questo gol e spero che non sia l’ultimo. Io non sono un attaccante e chiaramente non è il mio compito principale, però a Stoccarda segnavo parecchio. Ora mi sento in forma e mi sono ambientato: ho perso chili e sto cercando la continuità. In campo do sempre l'anima, anche se a volte non riesco a far bene". 

TIFOSI - "Questa è una grande piazza e c’è tanta pressione perché i tifosi si aspettano tantissimo da noi. E’ giusto così, loro pretendono sempre il massimo e questo ti dà una grande carica".

MANCINI - "Sapevo che è un grande allenatore, mi piace: è tranquillo e parla molto con i calciatori. Mi piace la sua tranquillità per fa bene ai calciatori. Possiamo imparare molto da lui". 

FUTURO - La chiusura è dedicata al calciomercato: "Non credo di giocare in Serbia: vorrei chiudere la carriera al Basilea, là ho cominciato e là vorrei finire". 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Milan  
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Il nuovo difensore rossonero: "A Torino si era affievolito il legame"
    Serie A  
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma  
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Il difensore messicano ha lasciato il posto a Rafa Marquez
    Serie A   Roma  
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Sono passati dodici giorni dall'addio del capitano giallorosso. A breve verrà presa una decisione
    Serie A   Genoa  
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Nelle scorse ore era spuntata l'ipotesi di un suo coinvolgimento nell'acquisto del club ligure
    Serie A   Roma   Napoli
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Serie A, 38a giornata: Perotti nel Totti day! Roma 2a al 90'
    Non basta il successo del Napoli. Azzurri terzi