Breaking News
  • Mondiali 2018 e 2022, nuovi problemi per la FIFA
© Getty Images

Mondiali 2018 e 2022, nuovi problemi per la FIFA

Blatter non vuole divulgare il dossier sulle presunte irregolarità di Russia e Qatar

MONDIALI RUSSIA QATAR FIFA BLATTER JAVID PLATINI / LONDRA (Inghilterra) - Cola nuovo fango sul nome della FIFA.
Come riportato dalla 'BBC', infatti, il segretario di stato inglese per la cultura, media e sport, Sajid Javid avrebbe chiesto al presidente Blatter di divulgare il proprio dossier sulle irregolarità presenti nelle candidature di Russia e Qatar per i mondiali 2018 e 2022.
Al grido del parlamentare inglese si uniscono anche il presidente dell'UEFAMichel Platini e quello dell'USSFSunil Gulati.
Per ora la FIFA però si rifiuta di divulgare il rapporto.

A.R.

Articoli Correlati

Estero  
Real Madrid, tre per il dopo Navas: no a Donnarumma
Real Madrid, tre per il dopo Navas: no a Donnarumma
I 'Blancos' vogliono regalarsi un numero uno importante
Estero   Francia  
Paris Saint-Germain, UFFICIALE: AL-Khelaifi sotto indagine
Paris Saint-Germain, UFFICIALE: AL-Khelaifi sotto indagine
Il presidente del club indagato in Svizzera insieme all'ex segretario generale della Fifa Valcke
Estero  
Calciomercato 2017, il rendimento degli acquisti più folli
Calciomercato 2017, il rendimento degli acquisti più folli
Da Neymar a Rodriguez hanno già stracciato tutti i record di mercato, ma le loro prestazioni sono all'altezza delle spese folli?
Estero   Argentina  
Argentina, Messi 'mondiale'. Guardiola pronto a tornare all'assalto
Argentina, Messi 'mondiale'. Guardiola pronto a tornare all'assalto
Con tre gol all'Ecuador ha regalato all'Albiceleste il pass per Russia 2018
Estero  
UFFICIALE: Andrea Pirlo lascia il calcio a fine stagione
UFFICIALE: Andrea Pirlo lascia il calcio a fine stagione
L'esperto centrocampista ha deciso di smettere per intraprendere una nuova strada
Estero   Spagna   Inghilterra
Calciomercato Barcellona, Messi e il mistero rinnovo: City all'assalto
Calciomercato Barcellona, Messi e il mistero rinnovo: City all'assalto
I blaugrana si mostrano tranquilli ma intanto tarda ad arrivare l'ufficialità