Breaking News
  • Italia-Albania, Okaka: "Mihajlovic fondamentale. A 20 anni mi dicevano che ero vecchio"
© Getty Images

Italia-Albania, Okaka: "Mihajlovic fondamentale. A 20 anni mi dicevano che ero vecchio"

L'attaccante decisivo nella rete vittoria

ITALIA ALBANIA OKAKA / GENOVA - Stefano Okaka ha parlato ai microfoni 'Rai' subito dopo la fine del match con l'Albania: "Fa un effetto strano, pensavamo di vedere tutte bandiere italiane, invece erano tutte albanesi.
E' stata una giornata di festa, anche l'Italia sta crescendo.
Gol? Sicuramente entrava anche senza deviazione.
Mihajlovic è stato fondamentale, fin dal primo giorno abbiamo avuto un rapporto padre-figlio, mi ha cambiato e riesce a farmi dare il massimo.
Lo ringrazierò per sempre.
A 16 anni ho esordito in Serie A, a 20 dicevano tutti che ero vecchio, sono anni che mi sono serviti.
In questo calcio è difficile imporsi per i giovani, devi essere pronto mentalmente, non è mai facile.
Non so dove posso arrivare, se avessi ragionato così 3-4 anni fa avrei smesso di giocare". 

M.B.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)