Breaking News
  • Calciomercato Roma, sfida alla Juventus per Neto
© Getty Images

Calciomercato Roma, sfida alla Juventus per Neto

Il portiere brasiliano è in scadenza di contratto con la Fiorentina

CALCIOMERCATO ROMA JUVENTUS FIORENTINA NETO / ROMA - La Roma si guarda intorno alla ricerca di un portiere: il contratto di De Sanctis è in scadenza e c'è ancora incertezza sul da farsi, mentre per Skorupski si sta ancora valutando se fare di lui il portiere del futuro.
Secondo quanto riporta 'Il Tempo' negli ultimi giorni il club giallorosso ha intensificato i contatti con l'entourage di Neto, estremo difensore classe 1989 in scadenza con la Fiorentina.
Sul brasiliano, che sta comunque trattando con il club viola, c'è anche l'interesse della Juventus e del Liverpool, ma l'offerta dei capitolini sarebbe economicamente più convincente.

Articoli Correlati

Notizie   Roma  
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Il centravanti giallorosso segna a ripetizione nelle coppe
Notizie   Roma   Inghilterra
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Il tecnico giallorosso commenta il pari contro gli inglesi
Champions league   Roma   Inghilterra
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Tutto quello che c'è da sapare sulla sfida di stasera a 'Stamford Bridge'
Notizie   Roma  
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Le parole in conferenza stampa del tecnico giallorosso
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Gli azzurri hanno espugnato l'Olimpico rafforzando il primato in classifica
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Il tecnico dei giallorossi così al termine della sfida: "Nessun alibi, ma è difficile gestire la partita senza avere dei cambi"