Breaking News
  • Sampdoria, Gastaldello: "Siamo consapevoli di essere una buona squadra"
© Getty Images

Sampdoria, Gastaldello: "Siamo consapevoli di essere una buona squadra"

Il difensore blucerchiato ha parlato dopo il pareggio ottenuto ieri contro la Roma

SAMPDORIA GASTALDELLO / GENOVA - Intervistato da 'Sky', il difensore della Sampdoria Daniele Gastaldello ha parlato dell'umore della squadra dopo il pareggio di ieri contro la Roma.
"Usciamo dalla partita con la consapevolezza di essere una buonas squadra - ha sipegato Gastaldello -  la strada è ancora lunga, dobbiamo restare coi piedi per terra.
Occhi sulla Juventus? Cercherò di guardarle tutte!".

M.Z.

Articoli Correlati

Serie A   Lazio   Cagliari
Serie A, Lazio-Cagliari 3-0: Immobile c'è sempre. Inzaghi avanti
Serie A, Lazio-Cagliari 3-0: Immobile c'è sempre. Inzaghi avanti
La marcia dei biancocelesti continua: doppietta del bomber campano e rete di Bastos nella ripresa
Serie A   Udinese   Juventus
Serie A, Udinese-Juventus 2-6: paura Allegri, decide Khedira
Serie A, Udinese-Juventus 2-6: paura Allegri, decide Khedira
Sotto di un gol, i campioni d'Italia ribaltano il match e non risentono dell'espulsione di Mandzukic
Serie A   Roma   Torino
Torino-Roma, Di Francesco: "In Italia manca equilibrio. Kolarov..."
Torino-Roma, Di Francesco: "In Italia manca equilibrio. Kolarov..."
L'allenatore giallorosso ha parlato dopo il successo sul campo della squadra di Mihajlovic
Serie A   Torino   Roma
Serie A, la cronaca di Torino-Roma 0-1
Serie A, la cronaca di Torino-Roma 0-1
Calciomercato.it vi offre il match dell'Olimpico Grande Torino' in tempo reale
Serie A   Napoli   Inter
Serie A, Napoli-Inter 0-0: Spalletti strappa il punto a Sarri
Serie A, Napoli-Inter 0-0: Spalletti strappa il punto a Sarri
Azzurri più propositivi rispetto ai milanesi, ma il muro nerazzurro regge fino alla fine con Skriniar ed un ottimo Handanovic
Serie A   Milan   Genoa
Milan-Genoa, Montella: "Non mi sento di passaggio". E cita Churchill
Milan-Genoa, Montella: "Non mi sento di passaggio". E cita Churchill
Il tecnico rossonero prima del match contro i rossoblu