Breaking News
© Getty Images

Roma, Garcia volta pagina e punta la Sampdoria

La squadra giallorossa è chiamata a rialzare la testa dopo la bruttissima sconfitta col Bayern Monaco

ROMA GARCIA SAMPDORIA BAYERN / ROMA – E’ già ora di voltare pagina, per la Roma di Rudi Garcia.
Dopo la tremenda ‘scoppola’ subita in Champions League dal Bayern Monaco, in un match che ha gelato le ambizioni di un ambiente che come non mai si sentiva ormai prossimo a grandi traguardi, i giallorossi saranno chiamati a reagire sul non facile campo di Marassi, contro l’ottima Sampdoria di Sinisa Mihajlovic.

DOPO MANCHESTER – Il 7-1 subito dai bavaresi ha riportato alla mente un risultato analogo: nell’aprile del 2007 i capitolini uscirono dalla Champions League ai quarti di finale perdendo con il medesimo score all’’Old Trafford’ con il Manchester United.
Le reazioni dell’ambiente all’epoca furono assolutamente dissimili a quelle di questi giorni, tanto che le news Roma dell’epoca raccontano di una squadra duramente contestata e spinta a chiedere scusa in conferenza stampa.
Pochi giorni dopo all’’Olimpico’ i giallorossi si ‘sfogarono’ proprio contro la Sampdoria, battuta con un netto 4-0, e i sostenitori giallorossi sperano che, dopo la ripetizione della notte horror, almeno la reazione sia la stessa.

DUBBI – Al ‘Ferraris’ a Garcia mancherà ancora una volta Maicon, alle prese con una fastidiosa infiammazione a un ginocchio: se la fascia destra sarà affidata a Torosidis come martedì, difficilmente a Cole sarà confermata la fiducia.
A sinistra con ogni probabilità scenderà in campo Cholebas, il greco arrivato negli ultimi giorni del calciomercato estivo.
Al centro della difesa non ci sono molte alternative, con Astori che affiancherà Yanga-Mbiwa a causa della squalifica di Manolas.
A meno di qualche sorpresa (come potrebbe essere l’impiego dal primo minuto di Paredes o Ucan) a centrocampo si rivedrà il trio De Rossi-Nainggolan-Pjanic, mentre davanti appare probabile che Garcia decida di dare una chance a Destro.
Il centravanti marchigiano potrebbe essere affiancato da Gervinho e Florenzi, anche se non è da escludere che, in un momento particolare come quello che sta vivendo la squadra, Garcia decida di affidarsi all’esperienza e al carisma di capitan Totti.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Benevento   Roma
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Doppietta del bosniaco e le autoreti di Lucioni e Venuti
    Notizie   Roma   Benevento
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Le parole del tecnico giallorosso alla viglia del match valevole per la quinta giornata di Serie A
    Mercato   Roma   Francia
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Il centrocampista francese rivela: "Desidero tornare al Lione"
    Notizie   Roma  
    Roma, Nainggolan: "Juve? Non mi pento di nulla. Offerte importanti..."
    Roma, Nainggolan: "Juve? Non mi pento di nulla. Offerte importanti..."
    Il centrocampista allontana ogni voce di mercato e conferma Di Francesco
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Osservatori dei 'Red Devils' all'Olimpico durante Roma-Atletico
    Notizie   Roma   Verona
    Roma-Verona, Di Francesco: "Qui per facilitare. Schick lavora"
    Roma-Verona, Di Francesco: "Qui per facilitare. Schick lavora"
    Il tecnico dei giallorossi: "Per diventare grandi si deve soffrire insieme. Dzeko lo ha capito e si è messo a disposizione"
    Serie A   Roma   Verona
    Serie A, Roma-Verona 3-0: doppio Dzeko sul velluto
    Serie A, Roma-Verona 3-0: doppio Dzeko sul velluto
    I giallorossi dominano per tutta la sfida e si prendono i tre punti casalinghi. A segno nel primo tempo anche Nainggolan