Breaking News
  • Torino-Udinese, Quagliarella: "Giusto non esultare. La Juve mi rimpiange? Non credo"
© Getty Images

Torino-Udinese, Quagliarella: "Giusto non esultare. La Juve mi rimpiange? Non credo"

L'attaccante campano ha parlato dopo la vittoria sull'Udinese

CALCIO SERIE A TORINO UDINESE QUAGLIARELLA / TORINO- E' un  Fabio Quagliarella soddisfatto quello che si presenta ai microfoni di 'Sky Sport' dopo la vittoria del suo Torino con l'Udinese, decisa dall'ennesimo gol.
Queste le parole dell'attaccante campano: "Cerco di fare il mio dovere, sta andando bene e questo gol mi rende felice perché abbiamo vinto contro la quarta in classifica.
Siamo stati bravi a soffrire.
Di Udine ho un bellissimo ricordo come di Napoli, le tifoserie sono nel mio cuore ed era giusto non esultare.
Saluto Paratici, è un amico.
La Juventus ha grandi attaccanti, non rimpiangono Quagliarella".

M.Fu.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)