Breaking News
  • Juventus, Pepe: "Non posso non essere pronto. In Champions serve fortuna"
© Getty Images

Juventus, Pepe: "Non posso non essere pronto. In Champions serve fortuna"

L’esterno italiano ha parlato in vista dei prossimi impegni

 

 

JUVENTUS PEPE INFORTUNIO ALLE SPALLE BORUSSIA/ TORINO - Simone Pepe può finalmente tornare a sorridere.
L'esterno della Juventus, tornato protagonista con la maglia bianconera dopo i tanti infortuni, ha parlato dell'assist fornito a Pogba lunedì contro il Sassuolo: "Ero in corsa e ho visto Tevez dall'altra parte del campo – afferma a 'Sky Sport' il calciatore -.
Volevo servire lui, ma Paul è arrivato da dietro e, quando ha preso il pallone, ho pensato che controllarlo era difficile e che se lo sarebbe allungato, invece è stato bravissimo e ha segnato un gran gol".

INFORTUNIO ALLE SPALLE - "Mi alleno da otto mesi, non potrei non essere pronto.
Mi sento bene, le gambe stanno tornando quelle di una volta e sono a disposizione, come tutti gli altri, pronto a dare il mio contributo.
Giocare titolare piacerebbe a tutti, è normale, ma l'importante è che il mister sappia che può contare anche su chi è in panchina, com'è accaduto nell'ultima partita".

BORUSSIA - "Prima dell'andata avevo detto 'Che Dio ce la mandi buona’, ma era un modo di dire, perché quando si incontrano squadre così forti serve anche fortuna.
È una partita imprevedibile – conclude Simone - perché loro, come noi, giocano a viso aperto e, come noi, hanno ottimi elementi.
È forse la sfida degli ottavi con più incognite".

M.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)