Breaking News
  • Sampdoria, ESCLUSIVO agente Gabbiadini: "Non c'era solo l'Atletico a seguirlo. La Juventus..."
© Getty Images

Sampdoria, ESCLUSIVO agente Gabbiadini: "Non c'era solo l'Atletico a seguirlo. La Juventus..."

Silvio Pagliari, procuratore dell'attaccante blucerchiato, ai microfoni di Calciomercato.it

. p>CALCIOMERCATO SAMPDORIA ESCLUSIVO AGENTE GABBIADINI / GENOVA - Dopo qualche ora di indecisione, la Lega Serie A ha sciolto le riserve sul gol che ha deciso il derby di Genova assegnandolo definitivamente a Manolo Gabbiadini

Silvio Pagliari, procuratore del 22enne attaccante di Calcinate, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it per commentare il successo dei blucerchiati e per parlare del futuro del suo assistito. 

GOL 'STRACITTADINO' - "Siamo molto contenti che la Lega abbia assegnato il gol a Manolo - ha evidenziato Pagliari in esclusiva a Calciomercato.it - Ha risolto una partita ingarbugliata con una punizione delle sue.
Ci siamo sentiti a fine gara, non poteva che essere felicissimo per la vittoria nel derby e per quei tre punti che - in attesa dell'Udinese - vogliono dire terzo posto in classifica per la Sampdoria". 

RISVOLTI DI MERCATO - Immancabilmente il discorso è virato sul futuro di Gabbiadini: "Come è noto, il giocatore è in comproprietà tra Juventus e Sampdoria.
In estate, i club hanno discusso unicamente sul rinnovo della compartecipazione: non c'è stata possibilità che tornasse in bianconero, siamo stati tutti d'accordo nel lasciare che Gabbiadini continuasse a crescere e si affermasse in una piazza importante come quella di Genova - ha proseguito Pagliari in esclusiva ai nostri microfoni - Ho saputo che ieri a "Marassi" c'erano il ds dell'Atletico Madrid (Andrea Berta, ndr) e degli osservatori di diversi club inglesi.
Tutto questo interesse nei confronti di Manolo non può che farci piacere, è chiaro, ma ora dobbiamo soltanto pensare alla Sampdoria e a dare tutto per questa maglia. Lui si trova benissimo a Genova, del futuro ne parleremo la prossima estate".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)