Breaking News
  • Lugano, Zeman travolto 7-0: il boemo rischia grosso
© Getty Images

Lugano, Zeman travolto 7-0: il boemo rischia grosso

Seconda goleada consecutiva dopo i sei gol presi la settimana scorsa dal Sion

MERCATO ZEMAN YOUNG BOYS LUGANO 7-0 ZEMAN/ LUGANO (Svizzera) - Scotta la panchina di Zdenek Zeman al Lugano: la squadra del boemo, in campionato, è stata travolta 7-0 dallo Young Boys.
Una sconfitta pesantissima che segue quella di due settimane fa, quando il Lugano ha perso addirittura 6-0 in casa con il Sion.
Due sconfitte clamorose e tredici gol al passimo che mettono a repentaglio il futuro dell'ex allenatore della Roma.
Il Lugano occupa la penultima posizione in classifica, ha vinto appena sei gare dall'inizio del campionato contro quattordici sconfitte e sei pareggi.
Emblematico il dato sui gol: 33 quelli fatti, 59 quelli subiti in 26 giorate, poco più di due a partita.
"Per ora abbiamo sbagliato queste due partite di fila - si è difeso Zeman ai microfoni di 'Rsi' al termine della partita - La sconfitta in casa è stata peggiore rispetto a questa, perché i bernesi sono una squadra in forma.
Contro lo Young Boys volevamo fare una partita difensiva, ma senza difesa non si può fare risultato e opposizione".

S.F.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)