Breaking News
© Getty Images

Serie A, Tavecchio: "In regola solo 5 squadre. Io inadeguato? Lo sono altri"

Il presidente della Figc ha parlato in una lunga intervista

FIGC INTERVISTA TAVECCHIO A LA GAZZETTA DELLO SPORT  SU NEWS SERIE A / MILANO - Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha concesso una lunga intervista a 'La Gazzetta dello Sport' sulle ultime news Serie A e non solo. Calciomercato.it ve ne riporta alcuni estratti:

IPOTESI COMMISSARIAMENTO FIGC - "Non sono assolutamente preoccupato. Sarebbe singolare se si prendesse un provvedimento tanto grave nei confronti di una Federazione che da 11 mesi funziona regolarmente, non ha problemi economici e ha preso una serie di norme per evitare nuovi casi Parma che purtroppo non possono scattare subito: se fossero state operative già da quest’estate, si sarebbero iscritte cinque società al prossimo campionato di Serie A".

CALCIO ITALIANO -  "Il calcio italiano è diventato una valle di lacrime, più di imporre alle società e ai proprietari quello che abbiamo fatto noi su iscrizioni e acquisizioni, cosa dovevamo fare? Perché non sono state varate prima di me queste norme? Io faccio i fatti".

CASO PARMA - "La Figc non ha vigilato abbastanza? Non è vero, siamo stati i primi a muoverci. Quest’anno ci siamo letti tutti i bilanci, ci sono società in difficoltà, anche di grandi città. Le abbiamo avvertite che dalla prossima stagione vanno rispettati certi parametri, altrimenti sono fuori. Sono preoccupato dagli impegni a breve dei club. Il sistema sta in piedi come sul Titanic... Un altro caso Parma non possiamo permettercelo".

LOTITO - "Mi sono smarcato da lui ultimamente? Veramente l’ho fatto fin dall’inizio: volevano che gli assegnassi la vicepresidenza vicaria della Figc e mi sono opposto. Poi, dopo la famosa telefonata con Iodice, sono stato io a togliergli la delega alle riforme del calcio".

RIFORME - "E' inutile avere tre leghe, ne bastano due: una lega d’elite e un’altra che unifichi B e Lega Pro. Ma pensate che sarà facile? Sarebbe straordinario scendere a 18 squadre in A e B, con due gironi da 18 in Lega Pro, totale 72".

CONTE - "Sono contento della scelta. Ho il rammarico di non aver usato abbastanza Conte come testimonial".

INADEGUATO - "Tavecchio non è inadeguato, sono inadeguati altri. Poi se vogliono portino un quarantenne disposto a guadagnare 1440 euro al mese...".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A  
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Serie A, Zeman: "Non si giochi allo Juventus Stadium. Bonucci..."
    Il tecnico del Pescara contro i bianconeri e sull'Inter: "Decide il magazziniere?"
    Serie A   Milan  
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Milan, Bonucci: "Giusto lasciare la Juventus. Nesta il mio idolo"
    Il nuovo difensore rossonero: "A Torino si era affievolito il legame"
    Serie A  
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Serie A, tutte le trattative UFFICIALI aggiornate all'11 luglio
    Calciomercato.it vi propone il punto giornaliero con tutte le trattative concluse
    Serie A   Napoli  
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    Napoli, Mertens: "Mi identifico in Sarri, possiamo fare grandi cose!"
    La punta belga ha parlato della sua evoluzione che lo ha portato a diventare un bomber implacabile
    Serie A   Roma  
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Roma, ansia Moreno: fuori per infortunio nella Confederations Cup
    Il difensore messicano ha lasciato il posto a Rafa Marquez
    Serie A   Roma  
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Roma, prossima settimana decisiva per futuro Totti
    Sono passati dodici giorni dall'addio del capitano giallorosso. A breve verrà presa una decisione
    Serie A   Genoa  
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Genoa, Galliani smentisce: "Nessun'altra squadra dopo il Milan"
    Nelle scorse ore era spuntata l'ipotesi di un suo coinvolgimento nell'acquisto del club ligure