Breaking News
© Getty Images

Figc, Lotito: "Non sono un uomo di potere. Tavecchio uomo giusto per le riforme"

Il presidente della Lazio sulla necessità di modificare il calcio in Italia

FIGC LOTITO TAVECCHIO / ROMA - "Non sono un uomo di potere": così il presidente della Lazio Claudio Lotito, in un'intervista che andrà in onda stasera su 'Rai Uno' nel corso del programma 'Petrolio'.
Il numero uno biancoceleste e consigliere della Figc dichiara: "Non mi sno e non sono un uomo di potere: metto sempre al primo posto un calcio organizzato nell'interesse collettivo.
Tavecchio? Sono sempre più convinto che sia l'uomo giusto per riformare e rinnovare il calcio italiano". 

B.D.S.

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Italia   Lazio  
    Italia, Candreva: "Gli oriundi un valore aggiunto". E su Lotito e corsa al secondo posto...
    Italia, Candreva: "Gli oriundi un valore aggiunto". E su Lotito e corsa al secondo posto...
    Il centrocampista della Lazio ha parlato in conferenza stampa
    Italia   Lazio  
    Lazio, Lotito: "Al servizio del calcio". E sulla Roma e Agnelli...
    Lazio, Lotito: "Al servizio del calcio". E sulla Roma e Agnelli...
    Il patron biancoceleste ha parlato a tutto campo in un'intervista al 'Corriere della Sera'