Breaking News
© Getty Images

Juventus, Pirlo: "Dopo il Milan questo era il club perfetto dove ricominciare". Su Istanbul...

Il centrocampista bianconero ha sostenuto una lunga intervista sul tema della Champions League

JUVENTUS INTERVISTA ANDREA PIRLO CHAMPIONS LEAGUE MILAN / TORINO - Stasera ci sarà l'andata del quarto di finale tra Juventus e Monaco ed il sito ufficiale della UEFA ha pensato di intervistare per l'occasione una delle stelle più brillanti dei bianconeri e del calcio italiano in generale: Andrea Pirlo.
Il 35enne ha già vinto la Champions League con la maglia del Milan nella stagione 2002/2003, ecco il suo ricordo in merito: "Fu una stagione eccellente.
Eravamo un grande gruppo con dei giocatori straordinari.
Inoltre giocammo semifinale e finale contro due rivali italiane, l'Inter e la Juventus, una cosa unica".

Si torna però anche molto indietro negli anni, al debutto nella rassegna europea, avvenuto proprio con la maglia dei nerazzurri nel '98 ed al motivo del passaggio ai rivali cittadini pochi anni dopo nel calciomercato: "Ero molto giovane e volevo dimostrare all'Inter che aveva commesso un errore lasciandomi andar via.
Tuttavia non ho attritti con il mio vecchio club e con la tifoseria".
Con la maglia rossonera però non ci sono state solo vittorie, ma anche insuccessi, uno su tutti: la finale di Istanbul del 2007 contro il Liverpool.
Il regista la racconta così: "Nella prima frazione di gara fummo spettacolari, poi non sappiamo nemmeno noi cosa successe.
Fu semplicemente incredibile.
E' il calcio: pensi di vincere e alla fine ti trovi battuto senza sapere il perché".

Infine news Juventus sul suo approdo nel 2011 a Torino: "Dopo 10 anni a Milano avevo bisogno di cambiare e ci fu questa opportunità.
C'era tanta voglia di ripartire qui, il posto perfetto dove andare, e in tre stagioni abbiamo vinto tre volte il campionato.
Sono molto orgoglioso della mia scelta".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Napoli  
    Napoli-Feyenoord, Sarri: "Che rabbia il gol regalato nel finale"
    Napoli-Feyenoord, Sarri: "Che rabbia il gol regalato nel finale"
    Le dichiarazioni al termine del match del tecnico partenopeo
    Notizie   Juventus  
    Juventus-Olympiacos, Allegri: "Higuain, il problema è non averlo"
    Juventus-Olympiacos, Allegri: "Higuain, il problema è non averlo"
    Le parole del tecnico bianconero alla vigilia del secondo impegno Champions
    Notizie   Milan   Juventus
    Milan, Bonucci e la maledizione del primo anno
    Milan, Bonucci e la maledizione del primo anno
    Il capitano rossonero nel mirino delle critiche per le sue prestazioni: era già successo all'esordio con la Juventus
    Notizie   Napoli   Olanda
    Napoli-Feyenoord, pericolo ultrà olandesi. Già tre arresti
    Napoli-Feyenoord, pericolo ultrà olandesi. Già tre arresti
    Nonostante il divieto di accesso al 'San Paolo', sono attesi in città 300 tifosi della squadra di van Bronckhorst
    Notizie   Juventus  
    Juventus, Benatia: "Siamo più forti dello scorso anno"
    Juventus, Benatia: "Siamo più forti dello scorso anno"
    Il centrale marocchino ha aggiunto: "Possiamo ancora prendere la testa del girone di Champions"
    Notizie   Inter  
    Inter, Wanda Nara: "Icardi sogna il 'triplete'. La clausola..."
    Inter, Wanda Nara: "Icardi sogna il 'triplete'. La clausola..."
    La procuratrice argentina ha parlato del futuro del bomber nerazzurro
    Notizie   Juventus  
    Juventus, UFFICIALE: Agnelli inibito per un anno!
    Juventus, UFFICIALE: Agnelli inibito per un anno!
    Al club bianconero anche un'ammenda pari a 300mila euro