Breaking News
  • Milan-Roma, Torosidis: "Duello con la Lazio? Pensiamo a noi stessi"
© Getty Images

Milan-Roma, Torosidis: "Duello con la Lazio? Pensiamo a noi stessi"

Le parole del terzino greco prima della sfida con i rossoneri

MILAN ROMA TOROSIDIS LAZIO CHAMPIONS LEAGUE/ MILANO - A pochi minuti dall'inizio di Milan-Roma, il terzino giallorosso Torosidis ha parlato così del duello per il secondo posto che vede coinvolti gli uomini di Garcia e la Lazio: "Questa sera sarà difficile, dobbiamo giocare una partita tosta contro una grande squadra come il Milan - ha spiegato il greco ai microfoni di 'Sky Sport' - Duello con la Lazio? Pensiamo a noi stessi, cerchiamo di vincere e poi penseremo al risultato della Lazio.
Derby decisivo per il secondo posto? Pensiamo a lottare".

S.F.

Articoli Correlati

Notizie   Roma  
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Roma, è Euro-Dzeko: il bosniaco un fattore in Champions
Il centravanti giallorosso segna a ripetizione nelle coppe
Notizie   Roma   Inghilterra
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Se si fa come voglio io..."
Il tecnico giallorosso commenta il pari contro gli inglesi
Champions league   Roma   Inghilterra
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Champions, Chelsea-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv
Tutto quello che c'è da sapare sulla sfida di stasera a 'Stamford Bridge'
Notizie   Roma  
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Chelsea-Roma, Di Francesco: "Non penso al futuro. Infortuni casuali"
Le parole in conferenza stampa del tecnico giallorosso
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Roma-Napoli, Sarri non parla: ecco il motivo ufficiale
Gli azzurri hanno espugnato l'Olimpico rafforzando il primato in classifica
Notizie   Roma   Napoli
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Roma-Napoli, Di Francesco: "Manolas ko. Siamo senza alternative"
Il tecnico dei giallorossi così al termine della sfida: "Nessun alibi, ma è difficile gestire la partita senza avere dei cambi"