Breaking News
© Getty Images

Milan, Berlusconi accoglie Cerci: "Lo cercavamo da tre anni. Con la Juve non cambierei la nostra rosa"

Il numero uno del club rossonero ha fatto visita alla squadra di Filippo Inzaghi

MILAN CERCI BERLUSCONI DISCORSO/ MILANO - Diciassettesima visita del presidente Silvio Berlusconi a Milanello. Il numero uno del Milan - come è ormai consuetudine - ha incontrato il tecnico Filippo Inzaghi e la squadra prima dell'allenamento del pomeriggio. Per l'occasione si è complimentato con Montolivo e compagni per il successo ottenuto contro il Real Madrid: "E' stata una bellissima cosa - riporta 'AcMilan.com' -, che ci deve aver dato un bel colpo per l'autostima. Io vi ho sempre detto che non farei mai a cambio con la nostra rosa con nessuna in Italia. Né con la Roma, ma non la cambierei nemmeno con quella della Juventus".

OBIETTIVI - "Io sono sicuro che abbiamo la possibilità di fare bene e di ritornare dove é necessario per il Milan, cioè di ritornare in Europa a disputare la Champions League. Quest'anno abbiamo due obiettivi come sapete: il terzo posto in campionato, necessario per andare in Europa, e abbiamo come obiettivo anche la Coppa Italia. Credo che dovremo impegnarci anche sulla Coppa Italia e avendo una rosa che abbiamo dimostrato nel secondo tempo con tutti i cambi che abbiamo fatto essere di primissimo livello, di mettere anche la Coppa Italia nei nostri obiettivi e di poter aver l'assoluta possibilità di conquistarla".

CERCI - "Abbiamo avuto un arrivo che mi ha fatto molto piacere perché inseguivamo Cerci da tre anni. Finalmente è arrivato e mi ha già promesso che si taglierà la barba per la prima partita.

MIGLIORI IN ITALIA - "Io credo che abbiamo assolutamente la possibilità, con il nuovo anno, di imporci come la migliore squadra italiana. Dobbiamo prendere tutte le partite in maniera importante, mai sottogamba, a partire da quella con il Sassuolo. Dobbiamo sempre andare in campo con l'intenzione di essere padroni del campo, padroni del gioco e di fare la goleada. Ne abbiamo la possibilità con la squadra che abbiamo, con i giocatori anche di attacco che abbiamo. Ho fatto i complimenti al telefono ad El Shaarawy per la doppietta contro il Real Madrid".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan   Juventus
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Diverse cessioni da piazzare che possono garantire un tesoretto importante per altri due colpi
    Notizie   Milan   Crotone
    Crotone-Milan, Montella: "La Juve ha speso quanto noi. Romagnoli..."
    Crotone-Milan, Montella: "La Juve ha speso quanto noi. Romagnoli..."
    Il tecnico dei rossoneri ha parlato anche di Bonaventura
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    I 'Red Devils' starebbero progettando l'affare per la prossima stagione
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Le parti in causa ragionano su una nuova formula per il trasferimento
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Il CEO del Bayern Monaco: "Non credo andrà in rossonero"
    Europa league   Milan  
    Milan-Shkendija 6-0, rossoneri esagerati: Europa in ghiaccio!
    Milan-Shkendija 6-0, rossoneri esagerati: Europa in ghiaccio!
    Doppiette per Andre Silva e Montolivo. Borini ed Antonelli aumentano il passivo
    Mercato   Milan   Germania
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Il centrocampista portoghese potrebbe presto vestire la maglia rossonera