Breaking News
© Getty Images

Juventus, Lippi: "Mi rivedo in Allegri. Monaco? Non è il Barcellona..."

L'ex allenatore bianconero applaude l'attuale tecnico in un'intervista

JUVENTUS INTERVISTA LIPPI A LA GAZZETTA DELLO SPORT / TORINO - L'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport' presenta in apertura di giornale una lunga intervista a Marcello Lippi, che commenta le ultime news Juventus e non solo.

ALLEGRI - "Ne ho sempre parlato bene perché mi sono rivisto un po’ in lui.
È arrivato alla Juve più o meno alla mia età, ha la stessa mia concretezza e la voglia di modernizzare la squadra.
E' stato intelligente: è entrato in punta di piedi in un ambiente dove si praticava un certo calcio, senza stravolgere le certezze.
Poi, ha dato a poco a poco la sua identità".

CONTE - "Parlo molto spesso con Conte.
È uno dei tanti che ho allenato e poi è diventato tecnico: tutti dicono di aver preso qualcosa da me.
Abbiamo trascorso anni straordinari, siamo cresciuti assieme nella Juventus.
Resta il ricordo per tutte le domeniche passate ad abbracciarci per i successi.
Abbiamo avuto qualche contrasto, ma se c’è intesa passa tutto, come le liti con la moglie.
Si sente solo? Un po' lo è, come tutti i ct.
Ma è circondato da persone competenti in Figc".

ITALJUVE - "L'ItalJuve deve far riflettere gli altri club.
Ci sono troppi stranieri nel campionato, troppi nei settori giovanili, senza alcun riferimento al colore della pelle.
E poi chi domina da quattro anni ha investito sul blocco italiano...
Morale? Ha mantenuto senso di appartenenza e compattezza morale necessari per vincere".

CHAMPIONS LEAGUE - "Il sorteggio può dare una mano: pensate alla Juve di Conte, se non avesse trovato il Bayern.
Il Monaco è da temere, per carità, ma non è il Barcellona.
E se sei in semifinale… Penso alla mia Italia: non era favorita ma, una vittoria dopo l’altra, è arrivata in fondo.
Tutto può accadere.
La Juve cresce bene: dopo essersi imposta in Italia ora può diventare europea.
E dare una spinta a tutto il movimento".

POGBA - Una breve parentesi sull''uomo del calciomercato estivo' Paul Pogba...: "Potenzialmente immenso.
Deve solo evitare certi atteggiamenti e certe giocate creative.
O almeno farle il più vicino possibile all’area avversaria".

CALCIOPOLI -  "Dopo tanti anni mi pare sia emerso che non c’erano solo due brutti anatroccoli, ma che un po’ tutti avessero certe abitudini.
Ma è tutto ormai lontano nella memoria".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Torino   Juventus
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Juventus-Torino, Mihajlovic amaro: "Chiedo scusa ai tifosi"
    Il tecnico granata: "Avevamo preparato la gara in maniera diversa"
    Serie A   Juventus   Torino
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    ZONA MISTA - Juventus-Torino, Allegri: "Higuain fuori? Rotazione"
    L'allenatore bianconero così: "Ogni tanto Miralem deve essere più leader in mezzo al campo. Sono contento dei ragazzi"
    Serie A   Juventus   Torino
    Juventus-Torino: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
    Juventus-Torino: probabili formazioni, mercato e dove vederla in tv
    Le ultime sul derby di Serie A in programma domani sera
    Serie A   Juventus  
    Genoa-Juve, Allegri: "Dobbiamo vincere. Mercato? C'è la società..."
    Genoa-Juve, Allegri: "Dobbiamo vincere. Mercato? C'è la società..."
    Il tecnico della Juve ha parlato alla vigilia della sfida col Genoa
    Serie A   Juventus   Cagliari
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Reazione dopo Lazio. Più concentrazione"
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Reazione dopo Lazio. Più concentrazione"
    Il tecnico dei bianconeri così: "I ragazzi sono stati bravi, ma possiamo migliorare in diverse situazioni. Condizione non al top"
    Serie A   Juventus   Cagliari
    Serie A, Juventus-Cagliari 3-0: sinfonia bianconera nel giorno del Var
    Serie A, Juventus-Cagliari 3-0: sinfonia bianconera nel giorno del Var
    Mandzukic, Dybala e Higuain a segno, Buffon para un rigore a Farias
    Serie A   Juventus   Cagliari
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Dobbiamo ripartite tutti. Il mercato..."
    Juventus-Cagliari, Allegri: "Dobbiamo ripartite tutti. Il mercato..."
    Il tecnico parla alla vigilia dell'esordio in campionato