Breaking News
© Getty Images

L'Editoriale di Marchetti - La Roma ha scelto: ecco El Shaarawy. In attesa di Perotti? Dipende dai cinesi

Consueto appuntamento con il nostro editorialista ed esperto di mercato di 'Sky Sport 24'

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO ROMA / ROMA - La Roma dopo almeno tre settimane di 'm'ama-non m'ama' Perotti-El Shaarawy finalmente rompe gli indugi e si butta sull'italo-egiziano. Si dovrebbe chiudere con il prestito con obbligo di riscatto per un valore complessivo di circa 12 milioni di euro, ma la cosa importante per il Milan è che il ragazzo sia praticamente trasferito a titolo definitivo per non ripetere l'esperienza estremamente negativa sia per i rossoneri che per il giocatore con il Monaco. El Shaarawy quindi primo acquisto di Spalletti. El Shaarawy che va ad incrementare il pacchetto degli attaccanti a disposizione della Roma: con una sostanziale differenza rispetto agli altri. A El Shaarawy piace anche crossare e questo non può che essere un vantaggio per Dzeko.

E ora Perotti, direte voi? Non era tutto fatto? Sì, vero. Ma intanto si era sempre detto che erano virtualmente concluse entrambe le operazioni e poi che bisognava aspettare l'eventuale partenza di Gervinho. I cinesi insistono (anche se ora la strada è in salita) mancano pochi giorni alla fine del calciomercato per gli incastri. Forse non a caso il presidente Preziosi aveva detto l'altro ieri che Perotti non lo aveva mai venduto per sicuro e che se fosse rimasto sarebbe stato un bene per tutti.

Le percentuali che possa andar via sono comunque alte, ma il mercato è imprevedibile. Ora la concentrazione della Roma è sulla difesa (Caceres in questo caso il favorito) e sulla Cina. Con uno sguardo anche in casa Inter per vedere che succede. Guarin si è incontrato con Luiz Adriano per capire. L'Inter aspetta l'offerta formale dei cinesi scritta e se l'aspetta parametrata allo stipendio promesso al colombiano. Il fratello di Guarin è in volo verso la Cina per controllare di persona. Insomma: se è una truffa è un truffa in grande stile. Quindi speranze per veder ripartire il mercato ce ne sono. Sia in casa nerazzurra che in casa giallorossa. Con la cessione di Gervinho ci sarebbero i soldi per Perotti, il Caceres di turno e l'Adriano del caso. Quello che serve alla Roma.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Milan   Fiorentina
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    Calciomercato Milan, visite mediche per Kalinic: "Sono contento"
    L'attaccante sta per legarsi ufficialmente al club rossonero
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Calciomercato Inter, suggestione Suso: 'sfida' al Milan
    Interesse nerazzurro per l'ala rossonera: prima bisogna cedere
    Mercato   Milan   Juventus
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Calciomercato Milan, ora è assalto a Keita e Krychowiak
    Diverse cessioni da piazzare che possono garantire un tesoretto importante per altri due colpi
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    Calciomercato Milan, piano United: via De Gea per Donnarumma
    I 'Red Devils' starebbero progettando l'affare per la prossima stagione
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Calciomercato Milan, Kalinic a ore sarà rossonero
    Le parti in causa ragionano su una nuova formula per il trasferimento
    Mercato   Milan  
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Calciomercato Milan, Rummenigge chiude per Renato Sanches
    Il CEO del Bayern Monaco: "Non credo andrà in rossonero"
    Mercato   Milan   Germania
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Calciomercato Milan, si riapre la pista Renato Sanches
    Il centrocampista portoghese potrebbe presto vestire la maglia rossonera