Breaking News
© Getty Images

Inghilterra-Francia, Deschamps: "La responsabilità di indossare questa maglia ora è più grande"

Il portiere ha parlato dei drammatici fatti di Parigi alla vigilia del match

INGHILTERRA FRANCIA LLORIS / LONDRA (Inghilterra) - Vigilia per forza di cose particolare quella che sta vivendo la Francia di Deschamps, impegnata domani nel match amichevole con l'Inghilterra a Londra solo pochi giorni dopo i drammatici attentati di Parigi costati la vita a 129 persone.
Mentre le news di tutte le testate del mondo sono focalizzate sulla caccia ai terroristi responsabili della pianificazione della strage, 'Les Blues' devono già voltare pagina e pensare al terreno di gioco.
Nella conferenza stampa della vigilia, prima della quale i giornalisti inglesi hanno posato dei fiori sul tavolo per commemorare le vittime, il portiere transalpino Lloris, che le vie del calciomercato hanno portato qualche anno fa al trasferimento in Inghilterra, precisamente al Tottenham, ha espresso le sue sensazioni: "Tutti conoscono le circostanze drammatiche in cui ci siamo trovati e il dolore che abbiamo patito.
Domani dobbiamo giocare per le vittime e per la Francia.
La 'Marsigliese' sarà emozionante domani sera.
Diarra è abbastanza tranquillo e il suo desiderio è quello di essere in campo domani per rappresentare il Paese. Siamo molto toccati dai messaggi di sostegno provenienti dall'Inghilterra.
Abbiamo avuto qualche dubbio se giocare o meno, siamo esseri umani.
Ma la situazione è stata ben gestita dal tecnico e dal presidente, che ha deciso che la Francia è più importante della squadra nazionale francese".

Poi anche il CT Didier Deschamps ha parlato ai giornalisti: "Siamo orgogliosa di rappresentare il tricolore francese. Venerdì siamo venuti a conoscenza in ritardo di quanto era successo.
Di fronte a tale barbarie è difficile trovare le parole.
Questa partita non avrà solo valore sportivo ma molto di più. Siamo orgogliosi di essere francesi. Ringrazio gli inglesi per i loro messaggi di sostegno.
L'Europeo si svolgerà in Francia: è una buona decisione.
Lo sport non ha colore ne' religione.
Oggi la responsabilità di indossare la maglia della Nazionale francese è ancora più grande".

 

 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Napoli   Lazio
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Lazio-Napoli, Sarri: "Mertens fuoriclasse. Scudetto? E' tardi..."
    Le parole del tecnico azzurro dopo il largo successo all'Olimpico
    Notizie   Juventus   Fiorentina
    Juventus-Fiorentina, rabbia Allegri: "Pjanic ha sbagliato"
    Juventus-Fiorentina, rabbia Allegri: "Pjanic ha sbagliato"
    Ecco il commento del tecnico bianconero dopo la vittoria di misura
    Notizie   Inter  
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    Inter, l'annuncio di Moratti sul ritorno in società
    L'ex presidente spiega che non ha intenzione di acquistare le quote in possesso di Thohir
    Notizie   Bologna   Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    Bologna, Super Verdi! Che rimpianto per il Milan
    I rossoneri sono stati proprietari del cartellino dell'esterno fino alla passata stagione
    Notizie   Roma   Benevento
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Le parole del tecnico giallorosso alla viglia del match valevole per la quinta giornata di Serie A
    Notizie   Inter   Bologna
    Bologna-Inter, probabili formazioni e dove vederla in TV
    Bologna-Inter, probabili formazioni e dove vederla in TV
    Nerazzurri a caccia della vetta solitaria ma Donadoni non vorrà un 'Napoli bis'
    Notizie   Juventus   Fiorentina
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Juventus-Fiorentina, Allegri: "Szczesny erede di Buffon. Higuain..."
    Le parole del tecnico bianconero alla vigilia del match valevole per la quinta giornata di Serie A