Breaking News
  • L'Editoriale di Marchetti - Gli ultimi giorni del calciomercato e i colpi che mancano
© Getty Images

L'Editoriale di Marchetti - Gli ultimi giorni del calciomercato e i colpi che mancano

Consueto appuntamento con il nostro editorialista

EDITORIALE MARCHETTI CALCIOMERCATO - Proviamo per una volta a fare i veggenti.
A vedere se riusciamo a prendere le ultime operazioni di calciomercato.
Fra meno di una settimana sarà tutto finito. Cosa faranno le squadre italiane? Vediamo cosa c'è di ancora aperto e cose può ancora succedere.

Partiamo dalla Juventus che deve decidere se portare in Italia (in anticipo) Bentancur oppure no.
Qui il coefficente di difficoltà è abbastanza alto anche perché finora non abbiamo sentito una Juve particolarmente determinata.
A sorpresa ha più chanches di riuscita il colpo Quaison, che rimarrebbe a Palermo a giocare.
Cosa ci fa la Juve? Pagare 3 milioni neanche un trequartista della nazionale svedese è comunque un buon investimento.
Il terzino sinistro? Nonostante la partenza di Evra, mi butto: non arriva.

Calciomercato Serie A, ultimi giorni e colpi.
Marchetti: "Il Milan farà Ocampos, la Roma prenderà Defrel.
Inter a posto così"

Al Milan alla fine faranno Ocampos (io Niang ormai lo do per ceduto, altrimenti il giochino non riesce!).
Più lui di Lazovic.
E il Genoa? Il Genoa è una bella domanda.
Potremmo azzardare che dopo Hiljemark
 arrivi anche Hernanes ma non l'esterno offensivo.
Così Juric dovrà cambiare modulo.
Possiamo dire che questa è una strada.
Conoscendo il Genoa neanche troppo impossibile.

Mi sbilancio anche sulla Roma (anche se in realtà siamo 50 e 50): alla fine Defrel si chiuderà.
I rapporti fra le due società sono molto buoni, gli interessi sui giocatori anche.
Il ragazzo avrebbe una grande opportunità professionale e alla fine anche il Sassuolo ha tutto da guadagnare e nulla da perdere.
Poi vediamo...
vediamo...
vediamo...
Cassano più estero che Italia, Gabbiadini alla fine andrà in Inghilterra e devo dire che la formula studiata dal Southampton è tutt'altro che stupida: ora per me vale 16.
Se segna arrivo volentieri ai famosi 20 di De Laurentiis, ma se segna.
Altrimenti no.
Solo che qui ho rischiato visto che il presidente del Napoli è imprevedibile.

L'Inter non prenderà nessuno: troppo concentrata su giugno e sulle cessioni, ma comunque fra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio si giocherà un bel pezzo del suo futuro, fra coppa Italia e 'Juventus Stadium'. Bastano questi? O vi serve anche la sorpresa? Beh, la sorpresa no.
Altrimenti che sorpresa sarebbe???

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)