Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Roma, ESCLUSIVO agente Giaccherini: "Nessuna chiamata. Nazionale..."

Il procuratore dell'ala del Sunderland, Furio Valcareggi, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it

CALCIOMERCATO ROMA ESCLUSIVO AGENTE GIACCHERINI / ROMA - Ci sono giocatori non 'appariscenti' ma maledettamente concreti e determinanti nell'economia di una squadra.
Emanuele Giaccherini è senza dubbio uno di questi e ne ha dato l'ennesima dimostrazione ieri sera, con la maglia della Nazionale nel match amichevole vinto contro l'Olanda.
Una maglia che Prandelli gli aveva negato in occasione del Mondiale brasiliano e che Antonio Conte gli ha subito restituito, nella sua prima da neo tecnico della selezione azzurra. 

Per commentare il ritorno in azzurro del 29enne toscano, Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il suo agente, Furio Valcareggi.

"Siamo felicissimi per la convocazione, della traccia che evidentemente Giaccherini ha lasciato in Conte - ha esordito Valcareggi in esclusiva ai nostri microfoni - Non possiamo che continuare a ringraziare il tecnico leccese perché ci ha cambiato la vita: ha voluto lui Giaccherini alla Juventus e così ci ha permesso di vincere ben 2 scudetti.
Ora dà una nuova occasione al ragazzo in Nazionale per disputare le qualificazioni ai prossimi Europei: è un sogno che si realizza e sappiamo quanto sia raro e difficile sognare".

IL MONDIALE MANCATO - Inevitabile una battuta sulla mancata convocazione per il Mondiale brasiliano: "Delusione? Non importa, Prandelli ha scelto più volte Giaccherini, lo ringraziamo lo stesso per tutte le volte che lo ha chiamato a vestire la maglia della Nazionale.
Chiaramente dispiace di non aver preso parte al Mondiale ma rispettiamo assolutamente le decisioni del tecnico".

MERCATO - In estate l'ala del Sunderland è stata accostata a Galatasaray e Roma: "Non è arrivata alcuna chiamata nemmeno dall'Italia.
Abbiamo lasciato la Juve che voleva continuare a tenere il ragazzo, per misurarci con un'esperienza all'estero.
Il primo anno è stato un po' difficile, per fisiologici problemi di adattamento ad una nuova realtà.
Emanuele ha comunque chiuso in crescendo la stagione, risultato determinante nelle ultime 5 gare del campionato che hanno permesso ai 'Black Cats' di centrare un'incredibile salvezza.
Ora è pronto per questa nuova stagione: è soddisfatto di questa esperienza e ha voglia di onorare il contratto che lo lega al club inglese fino al 2017".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Roma   Francia
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Il centrocampista francese rivela: "Desidero tornare al Lione"
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Osservatori dei 'Red Devils' all'Olimpico durante Roma-Atletico
    Mercato   Roma   Spagna
    Roma, rimpianto Ferreira Carrasco: ad un passo, poi...
    Roma, rimpianto Ferreira Carrasco: ad un passo, poi...
    L'attaccante dell'Atletico Madrid fu vicinissimo ai giallorossi nel 2014
    Mercato   Roma   Spagna
    Calciomercato Roma, Monchi incontra l'Atletico per Gimenez
    Calciomercato Roma, Monchi incontra l'Atletico per Gimenez
    Il direttore sportivo giallorosso ci prova per il difensore uruguaiano
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, Manolas firma: nodo clausola
    Calciomercato Roma, Manolas firma: nodo clausola
    Il club giallorosso vuole fissare la cifra a non meno di 30 milioni
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, ecco l'incontro per il rinnovo di Manolas
    Calciomercato Roma, ecco l'incontro per il rinnovo di Manolas
    Il difensore greco, in scadenza nel 2019, vuole un adeguamento del contratto
    Mercato   Roma  
    Calciomercato Roma, Monchi: "Sono rimasti tanti campioni"
    Calciomercato Roma, Monchi: "Sono rimasti tanti campioni"
    Il Ds giallorosso felice della conferma di Nainggolan, Strootman e De Rossi