Breaking News
© Getty Images

Inter, Osvaldo: "Ora contano i fatti. Voglio restare a lungo"

L'attaccante nerazzurro carica l'ambiente in vista dell'esordio in Serie A

CALCIOMERCATO INTER INTERVISTA OSVALDO / MILANO - Pablo Daniel Osvaldo, neo attaccante dell'Inter, ha rilasciato una lunga intervista a 'La Gazzetta Sportiva'. Ve ne riportiamo alcuni estratti:

L'INCONTRO CON MARADONA - "Ho 17 anni e Olarticoechea mi dice che dobbiamo raggiungere un amico. E mi fa: portati dietro una tua maglia dell’Huracan, lui la vuole. Andiamo e suoniamo al campanello. Si apre la porta: Maradona. 'Hola Daniel' mi fa. 'Sabato ho visto la tua partita, sei bravo'. Comincio a piangere, emozione".

OBIETTIVI INTER - "Zero chiacchiere, che poi a parlare troppo ci si porta anche sfiga. Amiamo i fatti, come dice spesso Mazzarri".

MAZZARRI - "Iniziare in un posto nuovo con un tecnico che ti ha fortemente voluto è bello e stimolante: devi dimostrare di meritare la fiducia e che lui non si è sbagliato. Di lui mi piace il carattere. E mi ci trovo bene a lavorare sul campo".

BAD BOY - "All’inizio questa etichetta mi faceva inca....e, ora ci rido su. Io sono normalissimo, uno al quale fa imbestialire una sola cosa: l’ingiustizia. Non la sopporto, e se la vedo perdo la testa. Ho sempre reagito alle ingiustizie, passando anche dalla parte del torto: esagerando. Ora sto imparando a tranquillizzarmi. Su 10 cazzotti narrati ne avrò dati realmente 2 (ride, n.d.r.). Poi c’era una piazza a cui stavo sulle p... e cercavano un colpevole".

PASSATO, PRESENTE E FUTURO - "Perché ho cambiato tante squadre? Perché un po’ è andata così, un po’ non lo so e non mi piace guardare indietro. Ora, però, all’Inter vorrei starci un bel po’ di tempo. Abbiamo giocatori di quantità e qualità. Icardi è fortissimo, un vero killer: ci troviamo benissimo. Poi manca Rodrigo: un campione. Lavezzi? Pocho è Pocho ma non chiedete a me. Siamo l’Inter: pensare di fare bene e... meglio è d’obbligo".

NAZIONALE - "Anche con Conte ho un rapporto ottimo: i temi del carattere da mettere in campo sono gli stessi. Senza di lui la Juventus avrà meno fame? Non credo. La Nazionale? Davvero bello poterci tornare".
 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Inter  
    FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
    FOTO CM.IT - Inter, Vecchi: "Scuse Gabigol? Gli fa onore"
    Il tecnico sul brasiliano: "Si confronterà anche con la società"
    Serie A   Inter   Lazio
    Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
    Lazio-Inter, Vecchi: "Non si può finire così! Il nuovo allenatore..."
    Il tecnico nerazzurro ha incontrato i giornalisti in sala stampa
    Serie A   Inter  
    Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
    Inter, è caos: record negativo, tifosi furiosi e il mercato alle porte
    Solo due punti in otto partite. La curva contesta, Handanovic e Eder alzano i toni in tv
    Serie A   Inter   Sassuolo
    Inter-Sassuolo, Vecchi: "Serve una svolta, spiazzato dalla società"
    Inter-Sassuolo, Vecchi: "Serve una svolta, spiazzato dalla società"
    Il tecnico parla in conferenza stampa della gara di domani
    Serie A   Inter  
    Inter, la strigliata di Gagliardini: "Facciamo una brutta figura!"
    Inter, la strigliata di Gagliardini: "Facciamo una brutta figura!"
    Il centrocampista nerazzurro commenta il momento: "Dobbiamo lottare per i tifosi"
    Serie A   Inter  
    Genoa-Inter, Pioli: "Icardi? Non ero contento. Dobbiamo reagire"
    Genoa-Inter, Pioli: "Icardi? Non ero contento. Dobbiamo reagire"
    Il tecnico nerazzurro ai microfoni di 'Premium Sport'
    Serie A   Inter   Genoa
    Genoa-Inter, Pioli: "Ho la fiducia della società! Gabigol..."
    Genoa-Inter, Pioli: "Ho la fiducia della società! Gabigol..."
    Il tecnico nerazzurro presenta l'importante trasferta di domani in programma al 'Ferraris'