Breaking News
© Getty Images

Roma, Castan: "Dobbiamo vincere per essere come la Juventus"

Il difensore brasiliano: "Spero che Benatia resti con noi"

ROMA CASTAN JUVENTUS BENATIA MAICON/ BAD WALTERSDORG (Austria) - E' Leandro Castan a monopolizzare le notizie Roma dal ritiro austriaco di Bad Walterrsdorf: il difensore brasiliano, intervenuto in conferenza stampa, ha parlato degli obiettivi che i giallorossi cercheranno di raggiungere nella prossima stagione, dedicando anche un pensiero alle voci di mercato su Benatia.
"Sono felice di poter giocare con la maglia della Roma, è una grande responsabilità e per questo lavoro ogni giorno perché so che quest'anno possiamo fare cose belel e dobbiamo stare al massimo dal punto di vista fisico e mentale".

JUVENTUS - "Rispetto allo scorso anno è cambiato tanto.
Un'estate fa venivamo da una stagione negativa ed eravamo in difficoltà.
Poi abbiamo fatto una stagione importante ed è tornata la fiducia ma ora dobbiamo fare attenzione.
Bisogna restare umili e vincere qualcosa per essere come la Juventus".

ARRIVI - "Questa squadra è forte e sappiamo che per giocare tre partite alla settimana dovremo avere più giocatori per ruolo - ha dichiarato Castan interpellato sul calciomercato della Roma - Non so se arriverà qualcuno, questo è un lavoro che spetta alla società e mi fido di loro".

BENATIA - "Non so se Benatia andrà via, ma io sono pronto: non è un solo giocatore a fae reparto, ho giocato un solo anno con lui e potrei fare bene anche con altri.
Se resterà sono convinto che potremo continuare a fare bene.
Io faccio il tifo perché rimanga ma non posso rispondere per lui".

GARCIA - "Stiamo facendo molto più lavoro fisico con il mister Garcia rispetto alla preparazione svolta l'estate scorsa.
Sappiamo di dover giocare la Champions League e stiamo lavorando per farci trovare pronti.
Questa stagione sarà dura e per vincere bisognerà soffrire".

OBIETTIVI - "Pressione da parte della piazza che vuole vincere? Preferisco questa pressione a quella dell'anno scorso quando i tifosi insultaano i giocatori.
Non dobbiamo parlare perché si vince sul campo.
La squadra sta lavorando forte, quando si lavora così è più facile vincere".

MAICON - "Aspetto Maicon, l'ho già chiamato perché sono l'unico brasiliano e aspetto che torni presto per parlare un po' di portoghese.
Mi ha detto che arriverà carico perché è un giocatore importante per noi".

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Serie A   Benevento   Roma
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Serie A, Benevento-Roma 0-4: tanto Dzeko e doppio autogol
    Doppietta del bosniaco e le autoreti di Lucioni e Venuti
    Notizie   Roma   Benevento
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Benevento-Roma, Di Francesco: "Out Nainggolan. Non rischio Florenzi"
    Le parole del tecnico giallorosso alla viglia del match valevole per la quinta giornata di Serie A
    Mercato   Roma   Francia
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Calciomercato Roma, saudade Gonalons: "Volevo essere il Totti dell'OL"
    Il centrocampista francese rivela: "Desidero tornare al Lione"
    Notizie   Roma  
    Roma, Nainggolan: "Juve? Non mi pento di nulla. Offerte importanti..."
    Roma, Nainggolan: "Juve? Non mi pento di nulla. Offerte importanti..."
    Il centrocampista allontana ogni voce di mercato e conferma Di Francesco
    Mercato   Roma   Inghilterra
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Calciomercato Roma, il Manchester United ci riprova per Nainggolan
    Osservatori dei 'Red Devils' all'Olimpico durante Roma-Atletico
    Notizie   Roma   Verona
    Roma-Verona, Di Francesco: "Qui per facilitare. Schick lavora"
    Roma-Verona, Di Francesco: "Qui per facilitare. Schick lavora"
    Il tecnico dei giallorossi: "Per diventare grandi si deve soffrire insieme. Dzeko lo ha capito e si è messo a disposizione"
    Serie A   Roma   Verona
    Serie A, Roma-Verona 3-0: doppio Dzeko sul velluto
    Serie A, Roma-Verona 3-0: doppio Dzeko sul velluto
    I giallorossi dominano per tutta la sfida e si prendono i tre punti casalinghi. A segno nel primo tempo anche Nainggolan