Breaking News
  • Russia, tifose spogliate dai poliziotti prima della partita
© Getty Images

Russia, tifose spogliate dai poliziotti prima della partita

E' successo a in occasione del match tra Rubin Kazan e Spartak Mosca

RUSSIA POLIZIOTTI SPOGLIANO TIFOSE RUBIN KAZAN/ ROMA - Il calcio russo viene travolto da un nuovo scandalo: a denunciarlo è la blogger Ekaterina Stepanova.
Prima del match della Russian Premier League di venerdì scorso tra Rubin Kazan e Spartak Mosca, secondo la Stepanova, alcune tifose "sono state costrette dalla polizia a spogliarsi integralmente, togliendosi anche la biancheria intima, per una perquisizione durata circa dieci minuti". La blogger, recatasi a Kazan per seguire come sempre il suo Spartak Mosca, ha testimoniato l'accaduto, svelando che per essersi rifiutata di togliersi i vestiti, è riuscita ad entrare all'interno dell'impianto sportivo solo dopo un'ora e mezza, mentre una tifosa ha preferito perdersi direttamente la partita.
L'accaduto, ha portato lo Spartak Mosca e la Lega russa a prestare nei confronti delle forze dell'ordine.
In vista dei Mondiali del 2018 che si giocheranno in Russia, la polizia è molto presente in tutti gli stadi in occasione delle partite, anche se ogni singola squadra sta cercando di addestrare degli steward per sostituirla e non incorrere in fatti incresciosi come quelli andati in scena lo scorso venerdì.

S.F.