Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, da Campagnaro a Kuzmanovic: il punto sulle trattative in uscita

Nerazzurri al lavoro per piazzare gli esuberi dopo i cinque acquisti

CALCIOMERCATO INTER CAMPAGNARO KUZMANOVIC / MILANO - Il calciomercato Inter entra nella fase due.
L'umore e l'entusiasmo in casa nerazzurra sono alle stelle, con i nuovi acquisti Vidic, Dodò e M'Vila che cominciano ad ingranare nello scacchiere di Walter Mazzarri, mentre gli ultimi due tasselli, Medel e Osvaldo, stanno per essere annunciati.
Cinque colpi, rosa quasi completa: spazio alle cessioni, ora.
A partire da Saphir Taider, che è già volato in Inghilterra, dove ha sostenuto le visite mediche prima di firmare il suo nuovo contratto con il Southampton.
Prestito, con diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro.

Ma non sarà, certamente, l'unico addio.
Perché l'algerino potrebbe essere raggiunto presto da Ezequiel Schelotto, che resta anche nel mirino del Parma, come vi avevamo anticipato in esclusiva.
Valigie pronte, poi, per il giovane Ibrahima Mbaye, destinazione Genoa.
L'accordo tra i club è già stato definito sulla base del prestito ed il giocatore ha espresso il suo gradimento per i liguri.
Liguri che valutano anche Matias Silvestre - sarà sfida con il Palermo -, e Campagnaro, chiesto espressamente da Gasperini, ma conteso pure da Sampdoria e Roma.

A centrocampo, invece, i nomi cerchiati in rosso nella lista dei cedibili sono quelli di Zdravko Kuzmanovic e Fredy Guarin.
Per il primo, negli ultimi giorni, si è mosso il Valencia, mentre per il colombiano, come vi abbiamo raccontato in esclusiva, la pista United non si scalda, mentre potrebbero riaprirsi i discorsi con la Juventus in caso di addio di Arturo Vidal.
In avanti, gli ultimi rumors di calciomercato riguardano Mauro Icardi.
Il Liverpool, a caccia di un erede di Luis Suarez, si sarebbe aggiunto alla lista delle pretendenti pronte ad accaparrarsi il bomber argentino: per meno di 35 milioni di euro, però, non si muove.
In standby, infine, la posizione di Ruben Botta, la cui permanenza rimane legata all'eventuale arrivo di un nuovo attaccante.
Un ultimo colpo di grande livello, da assestare solamente dopo aver incassato un bel tesoretto dalle cessioni.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie   Inter   Genoa
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Inter-Genoa, Spalletti: "Mi aspetto di più, Icardi..."
    Il tecnico nerazzurro soddisfatto ma anche critico sulla sua squadra
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Calciomercato Inter, Pellegri riapre la pista nerazzurra?
    Oggi, contro il Genoa, sarà monitorato con attenzione: possibili nuovi contatti col club ligure
    Notizie   Inter  
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Inter-Genoa, Spalletti: "Voglio lasciare una traccia"
    Le dichiarazioni della vigilia del tecnico nerazzurro
    Mercato   Inter   Inghilterra
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Calciomercato Inter, idea Ozil a gennaio
    Il tedesco vicino a lasciare l'Arsenal
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    Calciomercato Inter, Alcacer si propone: la risposta... lo spiazza!
    L'attaccante del Barcellona è pronto a cambiare maglia
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    Calciomercato Inter, dalla difesa all'attacco: le urgenze di gennaio
    A Spalletti servono un difensore, un trequartista e un vice Icardi
    Mercato   Inter   Milan
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Calciomercato Inter, duello col Milan per Rakitic
    Il centrocampista del Barcellona ha una clausola rescissoria da 125 milioni di euro