Breaking News
  • Calciomercato Roma, sfida alla Juventus per Manolas
© Getty Images

Calciomercato Roma, sfida alla Juventus per Manolas

Il centrale greco potrebbe essere il sostituto di Benatia in giallorosso

MERCATO JUVENTUS ROMA MANOLAS / ROMA – Sono ore decisive per il centrale greco dell’Olimpiacos Kostas Manolas: il presidente del club greco è in queste ore a Roma con il giocatore per trattare con la Juventus, da tempo interessata al classe 1991 protagonista nel Mondiale brasiliano.
La valutazione del possente difensore è di circa 15 milioni di euro (con possibilità di chiudere a meno), ma come confermano nostre indiscrezioni anche la Roma non molla.
I giallorossi intendono infatti cautelarsi nel caso Benatia dovesse essere ceduto: il caso del difensore marocchino, come più di una volta riportato da Calciomercato.it, non si è mai chiuso del tutto, e se dovesse arrivare l’offerta giusta Sabatini potrebbe decidere di privarsi del numero 17 giallorosso.

ALTERNATIVA - Parte dei soldi incassati la Roma potrebbe dunque reinvestirli su Manolas, che potrebbe essere la soluzione giusta anche per Garcia.
Il tecnico francese ovviamente spera di poter continuare a puntare su quello che è stato uno degli uomini decisivi della sua brillante prima stagione in Italia, ma dopo l'arrivo di Astori (difensore proveniente dal Cagliari e strappato ai cugini della Lazio) e quello possibile del greco la difesa dei capitolini sarebbe comunque di ottimo livello, e la plusvalenza potrebbe rendere possibile un ulteriore investimento: un esterno difensivo (con Darmian in cima alla lista di Sabatini) o un'altra punta renderebbero in tal modo il calciomercato della Roma ancora più completo.

PROGETTO GIOVANI - Inoltre Manolas ha dalla sua la carta d'identità: dopo aver investito fortemente su Iturbe con il greco arriverebbe a Trigoria uno dei migliori under 23 del panorama calcistico internazionale.
E la società giallorossa, da quando al timone c'è la cordata capitanata da James Pallotta, ha sempre dimostrato di avere un occhio di riguardo per i talenti emergenti.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)