Breaking News
© Getty Images

Morte Esposito, altri 4 ultrà indagati

Quattro uomini avrebbero partecipato all'aggressione del tifoso napoletano

MORTE CIRO ESPOSITO ALTRI INDAGATI / ROMA - Ci sarebbero altri 4 ultrà romanisti indagati per l'omicidio del tifoso del Napoli Ciro Esposito. A renderlo noto è 'Il Messaggero', specificando come i pm Antonino Di Maio ed Eugenio Albamonte abbiano aperto un fascicolo su altre quattro persone, a cui sono stati sequestrati computer e telefoni cellulari.

M.Z.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Notizie  
    Coppa Italia, sorteggiato il tabellone: quarti da brividi
    Coppa Italia, sorteggiato il tabellone: quarti da brividi
    La competizione Nazionale partirà il 30 luglio: le big in campo dagli ottavi
    Notizie   Milan  
    ICC, Milan-Borussia Dortmund 1-3: Aubameyang si mette in mostra
    ICC, Milan-Borussia Dortmund 1-3: Aubameyang si mette in mostra
    Doppietta dell'attaccante gabonese, obiettivo di mercato dei rossoneri
    Notizie   Roma  
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    Roma, Totti: "Voglio essere importante ma senza un ruolo preciso"
    L'ex capitano giallorosso torna a parlare per la prima volta dopo il ritiro
    Notizie   Juventus  
    Juventus, Barzagli saluta Bonucci: "Liti solo invenzioni"
    Juventus, Barzagli saluta Bonucci: "Liti solo invenzioni"
    Messaggio del difensore bianconero al neo-milanista
    Notizie  
    Quotidiani Sportivi, le anticipazioni del 15 luglio
    Quotidiani Sportivi, le anticipazioni del 15 luglio
    I titoli principali sulla prima pagina di Corriere e Tuttosport
    Notizie   Inter  
    Inter, Borja Valero: "A Firenze situazione insostenibile"
    Inter, Borja Valero: "A Firenze situazione insostenibile"
    Il centrocampista spagnolo in conferenza stampa dopo l'arrivo in nerazzurro
    Notizie   Napoli  
    Napoli, De Laurentiis: "È la mia squadra più forte. Higuain..."
    Napoli, De Laurentiis: "È la mia squadra più forte. Higuain..."
    Il presidente partenopeo manda un messaggio: "Scudetto non sia più parola tabù"