Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, Thohir: "In difesa siamo a posto. Valuteremo nuovi innesti"

Il presidente nerazzurro ha parlato del mercato dall'Indonesia facendo un'analisi sui reparti a disposizione di Walter Mazzarri

CALCIOMERCATO INTER THOHIR MAZZARRI DIFESA CENTROCAMPO ATTACCO / ROMA- Il Mondiale è ormai alle spalle e le squadre ora si concentrano esclusivamente sul calciomercato, per affrontare la stagione 2014/2015 da protagoniste.
Una di queste è l'Inter di Erick Thohir, che vuole tornare a fare la voce grossa in Italia ed in Europa.
Queste le parole del presidente nerazzurro, che fa il punto sul calciomercato Inter con dichiarazioni rilasciate a 'Bolanews' e riprese da 'Repubblica': "Avevo promesso ai tifosi che saremmo tornati in Europa ed ora vogliamo fare del nostro meglio.
Se centreremo la zona Champions League sarei molto felice.
Questa sarà la mia prima vera stagione a capo del club e faremo una rosa equilibrata per poter giocare con più moduli: a tre o a quattro in difesa".

Il presidente nerazzurro è dunque ambizioso: sa che rilanciare l'Inter è un dovere verso i tifosi ma anche verso la storia della società.
Il tycoon indonesiano ha poi parlato diffusamente del calciomercato, soffermandosi ad analizzare reparto per reparto gli obiettivi e le esigenze della sua squadra: "Valuteremo la situazione riguardo ai possibili nuovi innesti, ma manca ancora molto alla chiusura del calciomercato".

DIFESA – "Abbiamo preso Dodò e a gennaio D'Ambrosio per essere duttili e perchè Nagatomo e Jonathan non potevano fare cinquanta partite.
Con Ranocchia, Vidic e Juan Jesus siamo a posto e spero che Mbaye e Donkor possano trovare spazio perchè mi piacciono i giocatori giovani".

CENTROCAMPO E ATTACCO – "A centrocampo ed in attacco dipenderà dal modulo.
Ci sono Hernanes, Kovacic, Alvarez e Guarin e sarà fondamentale sostituire Cambiasso.
In attacco invece Icardi e Palacio saranno sufficienti se giocheremo con una sola punta, altrimenti non basteranno".

Parole chiare, quelle del presidente dell'Inter, che lasciano poco spazio all'immaginazione.
Rimane dunque in sospeso la questione riguardante Rolando, con il magnate indonesiano che sembra preferire l'innesto dei giovani che rappresentano il patrimonio nerazzurro.
A centrocampo invece il sostituto di Cambiasso può essere il cileno Gary Medel (le caratteristiche sono quelle) che piace tantissimo a Walter Mazzarri ma anche al Napoli, come riportato in esclusiva da Calciomercato.
it.
In attacco il sogno rimane quello che porta a Stevan Jovetic, che non trova spazio nel Manchester City.

<==

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Icardi? Clausola ai livelli di Isco"
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Icardi? Clausola ai livelli di Isco"
    A breve il capitano nerazzurro potrebbe rinnovare il contratto
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, tris di nomi per la nuova 'regia'
    Calciomercato Inter, tris di nomi per la nuova 'regia'
    Thiago Maia, van de Beek, Ascacibar nel mirino del club nerazzurro
    Mercato   Inter  
    DIETRO LE QUINTE - Da Bonucci-Inter a Niang, i retroscena di mercato
    DIETRO LE QUINTE - Da Bonucci-Inter a Niang, i retroscena di mercato
    Diverse le trattative e operazioni saltate la scorsa estate
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, poker di nomi per il 'dopo Miranda'
    Calciomercato Inter, poker di nomi per il 'dopo Miranda'
    Josè Gimenez, Issa Diop, Andreas Christensen, Filip Benkovic gli obiettivi nerazzurri
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, nuovo contratto Icardi: cambia la clausola
    Calciomercato Inter, nuovo contratto Icardi: cambia la clausola
    In casa nerazzurra si lavora per blindare l'attaccante argentino
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: rinnova Perisic
    Calciomercato Inter, UFFICIALE: rinnova Perisic
    Il croato ha firmato fino al 2022 con i nerazzurri
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Squadra perfetta, ma ecco cosa manca"
    Calciomercato Inter, Spalletti: "Squadra perfetta, ma ecco cosa manca"
    L'allenatore toscano traccia un bilancio del mercato nerazzurro