Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Juventus, Llorente: "Morata buon calciatore. Rimanere qui è incredibile"

L'attaccante spagnolo parla nel primo giorno di ritiro della formazione di Conte

JUVENTUS DIRETTA CONFERENZA LLORENTE / TORINO - Settimana cruciale per Antonio Conte: il tecnico campione d'Italia si aspetta di ricevere almeno un paio di regali da Marotta.
Morata e Iturbe i nomi più caldi nel calciomercato Juventus, intanto però i bianconeri iniziano a preparare la prossima stagione. Nel primo giorno di lavoro, Fernando Llorente parla in conferenza stampa e parla a 360 gradi: dal calciomercato alle rivali nella corsa al titolo.
L'attaccante spagnolo è partito inevitabilmente dal Mondiale e dalla prematura eliminazione della Spagna: "È stata dura aver visto i miei compagni di nazionale in quella situazione.
Dobbiamo ripartire: sono sicuro che i calciatori abbiano dato tutto, ma a volte nel calcio va così.
Ora dobbiamo guardare al futuro e provare a fare meglio". 

VOCI SU CESSIONE - "Per me rimanere in questa società è qualcosa di incredibile.
Sono molto contento di essere qua e speriamo di fare una grande stagione, di migliorare ancora.
Rimanere qua più tempo possibile è molto importante". 

MORATA - "È un grande giocatore, giovane ma ha già fatto grandi cose, anche se non ha avuto la possibilità di giocare molto.
Vediamo che succede: sono cose che riguardano Marotta e la società.
Ho letto che mi voleva chiamare, ma ancora non lo ha fatto.
Non posso dire altro".

NUOVO MODULO - "Per me è lo stesso: l'importante è aiutare la squadra.
Farò tutto quello che mi dice il mister.
Dobbiamo ancora lavorare molto e vedere qual è il modulo migliore.
Darà nuovi stimoli? Vediamo se il mister ritiene possibile, ma sicuramente dobbiamo lavorare molto e vedere se cambiando modulo restiamo una squadra forte". 

STIMOLI CAMPIONATO - "Conquistare il campionato per noi è molto importante.
Lo scorso anno abbiamo sofferto molto, anche con le piccole.
Quest'anno la Roma sicuramente migliorerà, poi ci sono altre squadre forti: il Napoli che sta facendo molto bene, il nuovo Milan, l'Inter.
Sarà un torneo molto difficile: per noi è importante far bene in campionato e confermarci al vertice". 

CONTE - Infine sempre in tema mercato Juventus, Llorente commenta la situazione contrattuale di Conte (scadenza 2015): "Non è un problema: è un grandissimi allenatore e darà tutto per la squadra". 

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, beffa Barcellona per Goretzka? André Gomes...
    Calciomercato Juventus, beffa Barcellona per Goretzka? André Gomes...
    Il club blaugrana lancia l'assalto al centrocampista dello Schalke 04
    Mercato   Juventus  
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    DIETRO LE QUINTE: Inzaghi-Juve e Mancini-Premier: i retroscena
    Aneddoti e curiosità sulle trattative del momento
    Mercato   Juventus   Germania
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Calciomercato Juventus, quanta concorrenza per Goretzka
    Bayern Monaco e Barcellona in pole per il centrocampista
    Mercato   Juventus   Inghilterra
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    Juventus, Emre Can: clausola 'bassa', via libera Liverpool?
    I 'Reds' non riescono a trovare l'intesa con il centrocampista sul nuovo contratto
    Mercato   Juventus   Spagna
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Calciomercato Juventus, idea Marotta: Oblak per il post Buffon
    Dirigenza bianconera stregata dal talento dell'Atletico Madrid
    Mercato   Juventus   Lazio
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Juventus, Inzaghi vola: le 5 qualità che hanno stregato i bianconeri
    Marotta e paratici puntano il tecnico della Lazio per il dopo Allegri
    Mercato   Juventus   Lazio
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Calciomercato Juventus, Inzaghi: "La Lazio è la squadra del mio cuore"
    Il tecnico biancoceleste sull'interesse dei bianconeri per il dopo Allegri