Breaking News
© Getty Images

Mondiali 2014, l'infortunio di Neymar è un 'affare' per il Barcellona

La Fifa dovrà pagare un indennizzo se lo stop per il brasiliano si prolungherà oltre il 2 agosto

MONDIALI 2014 NEYMAR BARCELLONA FIFA / BARCELLONA (Spagna) - L'origine di tutti i mali per il Brasile, un 'affare' per il Barcellona: l'infortunio di Neymar è stato l'inizio della fine per la nazionale brasiliana, ma potrebbe far bene alle casse del club blaugrana.
La Fifa, infatti, sarà costretta a pagare un indennizzo alla società spagnola se lo stop dell'attaccante dovesse prolungarsi oltre il 2 agosto: la cifra da corrispondere è in relazione all'ingaggio percepito dal calciatore.
In base ai calcoli riportati da 'marca.com', la Fifa dovrà pagare circa 13 mila euro al giorno: considerati i 45 giorni di stop prospettati dal medico del Brasile, ai blaugrana andrebbero circa 238mila euro.

B.D.S.

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)