Breaking News
© Getty Images

Calciomercato Inter, Mazzarri e le 'scommesse': le ultime su Osvaldo e Pato

I due attaccanti potrebbero vestire la maglia nerazzurro nella stagione che sta per iniziare

CALCIOMERCATO INTER MAZZARRI OSVALDO PATO / MILANO - Il calciomercato Inter entra nel vivo: nella settimana in cui i nerazzurri si sono ritrovati agli ordini di Walter Mazzarri, i dirigenti della società guidata da Erik Thohir hanno premuto sull'acceleratore per consegnare al tecnico toscano rinforzi utili ad affrontare al meglio la stagione che sta per iniziare. Così le news Inter si sono succedute e hanno preso la strada che porta a Milano, sponda nerazzurra, il brasiliano Dodò, il francese M'Vila e, ultimo in ordine di tempo, anche il cileno Medel, ormai dato in dirittura d'arrivo.

Ma la molto probabile conclusione di queste tre operazioni non chiuderanno il calciomercato dell'Inter: per completare la rosa serve almeno un attaccante di livello, visto l'addio di Diego Milito e i tanti impegni che la squadra dovrà affrontare rispetto allo scorso anno con la partecipazione all'Europa League. Ecco allora che Ausilio si muove in una doppia direzione, due piste che possono essere catalogate entrambe sotto il nome di scommesse.

Così può essere definito Pablo Daniel Osvaldo: il centravanti del Southampton, lo scorso anno non ha convinto con la maglia della Juventus e così i bianconeri hanno deciso di non esercitare il diritto di riscatto. Per l'ex Roma e Fiorentina però le porte della Premier League ormai sono chiuse, almeno con i 'Saints': il calciatore, infatti, non si è presentato nel giorno del raduno della squadra britannica, senza avvisare il manager Koeman. In nerazzurro potrebbe rilanciarsi: l'Inter lo vorrebbe in prestito con diritto di riscatto, ma deve fare i conti con la concorrenza del Valencia e del Galatasaray di Prandelli.

Scommessa, con rischio ancora più alto, quella che risponde al nome di Alexandre Pato: l'attaccante brasiliano, ex Milan, non è riuscito a ritrovarsi neanche con il ritorno in patria. Attualmente al San Paolo, ma di proprietà del Corinthians, il 'Papero' rappresenterebbe una vera e propria sfida, di quelle che piacciono a Walter Mazzarri, tecnico con il quale gli attaccanti si trovano a meraviglia: rimetterlo a nuovo e fargli esprimere le potenzialità mostrate al sua arrivo in Italia, sarebbe il vero colpo del calciomercato dell'Inter

Scrivi un Commento

Invia Commento

Comments (0)

    Mercato   Inter   Sampdoria
    Calciomercato Inter, cena per Schick: cambia l'operazione
    Calciomercato Inter, cena per Schick: cambia l'operazione
    Ausilio incontra Romei: vuole il giocatore in prestito
    Mercato   Inter   Spagna
    Calciomercato Inter, Kondogbia-Cancelo: nodo ingaggio
    Calciomercato Inter, Kondogbia-Cancelo: nodo ingaggio
    La trattativa potrebbe subire un leggero ritardo, rimandando il tutto di qualche giorno
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    Calciomercato Inter, sale lo scambio Cancelo-Kondogbia: le cifre
    I due club stanno trattando per chiudere nelle prossime ore
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, sprint difensore: sale Mangala, rispunta Dragovic
    Calciomercato Inter, sprint difensore: sale Mangala, rispunta Dragovic
    Il tecnico Spalletti vorrebbe un nuovo centrale entro giovedì. Si valuta anche Otamendi
    Mercato   Inter   Spagna
    Calciomercato Inter, si lavora sullo scambio Kondogbia-Cancelo
    Calciomercato Inter, si lavora sullo scambio Kondogbia-Cancelo
    Il club nerazzurro sta cercando di trovare una soluzione per il mediano francese
    Mercato   Juventus   Inter
    Calciomercato: Juventus, doppio colpo. Inter-Perisic, Milan-Aubameyang
    Calciomercato: Juventus, doppio colpo. Inter-Perisic, Milan-Aubameyang
    Le ultime sulle manovre delle tre big di Serie A a poco più di due settimane dalla chiusura del mercato
    Mercato   Inter  
    Calciomercato Inter, nuova idea da Manchester per la difesa
    Calciomercato Inter, nuova idea da Manchester per la difesa
    Il club nerazzurro potrebbe mettere le mani su Elaquim Mangala. Più complicato Otamendi